sabato, Agosto 13, 2022
HomeCuriositàRoby Facchinetti colpito dal grave lutto: ecco chi lo ha lasciato per...

Roby Facchinetti colpito dal grave lutto: ecco chi lo ha lasciato per sempre

Roby Facchinetti ha recentemente condiviso un video sul suo profilo ufficiale Instagram in cui manifesta il proprio dolore per una terribile perdita. Ecco chi l’ha lasciato per sempre

I lutti per i componenti dello storico gruppo  dei “Pooh”, purtroppo, ancora non sono finiti. Dopo Stefano D’Orazio, Paola Todeschi, e Alex De Benedectis, Roby Facchinetti ha voluto ricordare un'altra grave perdita avvenuta non molto tempo fa. Ricordiamo, infatti, che il buon Stefano ha trascorso i suoi ultimi momenti ricoverato al Gemelli di Roma per complicazioni dovute al Covid 19. Il 6 novembre 2020, però, se n’è andato lasciando un enorme vuoto nel cuore dei suoi cari e della musica italiana. L’anno successivo, inoltre, si è aggiunto a quello un altro terribile dolore. L’ 8 settembre 2021, infatti, si sono celebrati i funerali di Paola Todeschi, la moglie di Dodi Battaglia. Un terribile tumore, infatti, se l’è portata via spezzando il cuore del povero Dodi e di chiunque la conoscesse. Il 30 maggio di quest’anno, come già accennato, ci ha anche lasciato Alex De Benedectis, lo storico manager della band.

Sembra proprio, allora, che per i Pooh sia da un po’ di tempo che non ci sia un attimo di pace. Quarantotto ore dopo la dipartita dell’ottimo Alex, infatti, se n’è andata anche una delle più belle voci della musica italiana: Irene Fargo. Roby Facchinetti e la nota cantante, infatti, pare fossero molto legati e il musicista ha voluto omaggiarla con un video in cui l’artista bergamasca si esibiva in “Ma quando sarà”, scritta proprio dal buon Roby, sul palco dell’Ariston. Accanto al video, oltretutto, ha anche aggiunto parole molto toccanti. Ecco cosa ha detto

Le parole con cui Roby Facchinetti ha omaggiato Irene Fargo

Roby si rivolge alla buona Irene in prima persona, ricordando quanto brava e sensibile sia stata durante tutta la sua vita. Sottolinea, poi, l’immenso piacere di aver lavorato insieme a lei e di quanto si sia impresso indelebilmente nella sua memoria l’amore che provava per la musica. Non può dimenticare, oltretutto, il suo timbro vocale unico con il quale è riuscita sempre ad emozionarlo moltissimo. Non ci rimane altro da fare, a questo punto, che condividere il pensiero di Roby. La Fargo, infatti, è stata una grande artista e vi consigliamo di riascoltare i suoi splendidi brani. Il  buon Facchinetti, infatti, ha ragione da vendere quando sostiene che il suo timbro vocale sia davvero unico. Se lo dice uno dei Pooh, oltretutto, deve essere proprio vero.

LEGGI ANCHE: Mara Venier, la confessione sui Pooh fa calare il gelo in diretta: "Non esistono più"

LEGGI ANCHE...