sabato, Agosto 13, 2022
HomeNewsMeghan Markle, pioggia di critiche per lei: una cena al ristorante è...

Meghan Markle, pioggia di critiche per lei: una cena al ristorante è finita malissimo, ecco perché

Meghan Markle entra in un ristorante newyorkese e avanza richieste assurde. La duchessa del Sussex si è infuriata. Ecco cos'è successo. 

Meghan Markle, consorte del Principe Harry, torna a far parlare di sé. Stavolta non c'entra la famiglia reale né gli sfarzosi palazzi nei quali essa si muove. La questione è più prosaica e coinvolge anche i comuni mortali. Mortali che, a quanto pare, farebbero infuriare la giovane moglie del Principe. Secondo alcuni testimoni che avrebbero assistito all'evento, Meghan avrebbe utilizzato un atteggiamento superbo ed altezzoso. La notizia è subito volata sul web e ha riscosso parecchi malcontenti.

Meghan e famiglia si trovavano a New York quando la vicenda si sarebbe consumata. Volendo dar retta alle testimonianze, pare che la moglie di Harry si sia comportata come una rockstar o, se preferite, una diva del cinema.

Meghan Markle: richieste da diva

L'ex membro della famiglia reale inglese non è nuova a questo genere di comportamenti. Ha fatto parlare di sé a lungo. Chi non ricorda le vicende accadute tra lei e la famiglia reale inglese, ha forse vissuto su un altro pianeta. Qualcuno le addebita, a ragione veduta, l'allontanamento di Harry dalla famiglia reale. In questo senso, Meghan Markle è un tornado che non smette mai di far danni. Stavolta è entrata in un ristorante della Grande Mela e ha scatenato un putiferio.

A far discutere, questa volta - l'ennesima, è il comportamento da diva che l’ex attrice ed ex membro della famiglia reale avrebbe adottato in un ristorante della Grande Mela. A riportare la notizia è Tiempox. Sembra che, dopo la partecipazione ad un evento dell'Onu tenutosi appunto a New York, Meghan Markle e consorte si siano recati al ristorante Locanda Verde per la cena.

Secondo i testimoni, Meghan sarebbe entrata e avrebbe cominciato a pretendere qualcosa di molto preciso e con un comportamento altezzoso, da vera e propria diva. Meghan avrebbe chiesto di riservare a lei, al marito e alle tre guardie del corpo il patio del ristorante, con cinquanta posti disponibili. Richiesta, questa, al quale i gestori si sarebbero opposti con una certa fermezza.

Una richiesta che i gestori del locale avrebbero respinto. La sera incriminata c'erano altre persone, alcune delle quali sarebbero arrivate dopo l'accaduto. C'era un tavolo prenotato per 15 persone. Un compleanno a sorpresa, che i gestori non volevano perdere. I proprietari avrebbero dunque invitato Meghan e compagnia a sedersi all’interno come semplici clienti.

I due "divi" avrebbero accettato ma, secondo i testimoni, controvoglia. Durante la cena, poi, le guardie del corpo avrebbero più volte intimidito gli altri clienti. La ragione? Molti volevano scattare foto e girare video.

Leggi anche: Il Principe Harry apre il vaso di Pandora: 6 segreti sulla Famiglia Reale

LEGGI ANCHE...