venerdì, Agosto 12, 2022
HomeCuriositàVi ricordate Ela Weber, la preferita di Paolo Bonolis? Una brutta malattia...

Vi ricordate Ela Weber, la preferita di Paolo Bonolis? Una brutta malattia l'ha costretta al ritiro: come sta oggi

Ricordate la bellissima Ela Weber la “Sellerona” di “Tira & molla” con Paolo Bonolis? Sembra che il suo ritiro dalle scene sia dovuto ad una brutta malattia. Vediamo di cosa si tratta

La grande bellezza di Ela Weber è stata apprezzata già da giovanissima. Aveva infatti solo 15 anni quando iniziò a lavorare come modella. I suoi esordi nel mondo della TV nostrana, però, hanno davvero dello straordinario. Dopo la sua breve esperienza da indossatrice, nel 1988 inizia a lavorare come entraineuse allo Schilling di Modena e poco dopo verrà trasferita presso una pompa di benzina dell’Agip per ricoprire il ruolo di benzinaia. Nessun automobilista, ovviamente, riuscì a rimanere impassibile davanti a quella che con ogni probabilità era la benzinaia più bella che si fosse mai vista. Il Resto del Carlino, allora, scrisse un articolo sulla avvenente Weber e un talent scout di Canale 5 non si fece sfuggire l’occasione per proporle subito un lavoro.

Grazie a quell’articolo, dunque, è riuscita a lavorare in televisione con Alessandro Ippolito in “Telecamere a richiesta”. La grande fama, però, giunge con "Tira & molla", l’iconico game show condotto da Paolo Bonolis andato in onda dall’ottobre del 96 fino allo stesso mese del 98. Da quel momento la sua carriera ha ricevuto un grande impulso ed abbiamo potuto apprezzarla anche in alcune commedie cinematografiche come “A spasso nel tempo” e “Uomini senza donne”. Ha partecipato, poi, a molte altre trasmissioni televisive fino, più o meno, al 2008. Da quel momento in poi, infatti, è ricomparsa in TV solo nel 2018 nella terza edizione del Grande Fratello Vip. Cosa è successo alla brava Ela Weber durante quel periodo? Riguardo il suo ritiro dalle scene, purtroppo, si è vociferato di una brutta malattia.

Ecco di cosa ha sofferto ELa Weber

Stando ad alcune indiscrezioni, l’allontanamento dalle luci dei riflettori sarebbe dovuto ad una terribile depressione. La saggia scelta della bavarese, allora, è stata quella di ritirarsi nella sua casa di campagna per rimanere in compagnia dei suoi affetti. Oggi, infatti, Ela sta benissimo e sfoggia come sempre una forma smagliante. Non possiamo che rinnovarle, a questo punto, i nostri complimenti sia per la sua immensa bellezza che per la grande saggezza che ha dimostrato di avere. La salute psicofisica è molto più importante della futile fama e la Weber, a quanto pare, questo lo sa benissimo.

LEGGI ANCHE: Il concorrente rimasto paralizzato a Ciao Darwin dopo anni rompe il silenzio e attacca duramente Paolo Bonolis: cosa ha detto

LEGGI ANCHE...