venerdì, Agosto 19, 2022
HomeCuriositàMargot Sikabonyi, Maria Martini di “Un medico in famiglia”, è finita in...

Margot Sikabonyi, Maria Martini di “Un medico in famiglia”, è finita in terapia: i motivi

Uno dei personaggi più amati della televisione italiana è stata di sicuro la buona Maria Martini di “Un medico in famiglia”. L’attrice che l’ha interpretata, poi, è l’ottima Margot Sikabonyi che con le sua grandi capacità è riuscita a conquistare il cuore di tutti i suoi telespettatori. In pochi sanno, però, che la ragazza è andata incontro ad una brutto disagio interiore. Vediamo di cosa si tratta

Margot Sikabonyi è una delle più belle e brave attrici italiane in circolazione. Di padre ungherese a madre canadese, l’artista romana ha frequentato l’American Overseas School of Rome e nel 2001 ha ottenuto la maturità. Studia poi recitazione nella capitale francese al Cours Simon mentre nel frattempo si specializza anche in diversi stili di danza, dalla classica all’ hip hop. I suoi esordi nel mondo dello spettacolo risalgono addirittura alla tenera età. Margot, infatti, aveva solo 11 anni quando ottenne una piccola parte in “Ho un segreto con papà”, di Giampaolo Tescari. Nel 1996, poi, inizia a raggiungere il primo successo facendo parte del cast della miniserie “I ragazzi del muretto 3”. Nel 97, inoltre, ha recitato anche in “Caro maestro 2" e, nello stesso anno, in "Ardena".

Il grande successo però, come tutti sanno, è stato raggiunto grazie ad “Un medico in famiglia”. Nella fortuna serie TV targata RAI, la brava Margot ha interpretato la figlia di Lele Martini. Il suo aspetto angelico, le suo grandi dote attoriali e le ottime competenze, hanno fatto sì che interpretasse quel ruolo davvero splendidamente. Già dalle prime puntate, infatti, Maria Martini si è da subito conquistata il cuore degli italiani e noi cogliamo l’occasione per rinnovare i nostri complimenti alla brava Sikabonyi. Apprendiamo dalla pagina di ok-salute.it, però, che proprio in quel periodo la brava attrice ha sofferto un terribile turbamento emotivo.

Il dramma della morte del padre e il profondo disagio interiore. Ecco come sono andate le cose

La Sikabonyi, purtroppo, ha perso suo padre quando aveva solo dieci anni. Possiamo solo immaginare, allora, il grande sconforto che deve averla assalita. Non molto dopo, poi, ha iniziato a lavorare alla nota serie succitata. Riuscì a capire però, nonostante la giovane età, che il mondo dello showbusiness era fatto solo di denaro ed apparenza. Un profondo malessere ha allora colpito la profonda Margot ed ha subito saggiamente chiesto aiuto ad uno specialista. Dopo la gastrite e l’insonnia, dovuti dal suo stato emotivo, si è affidata ad una psicoterapeuta ed ora, dopo un lungo periodo di lavoro interiore, sta davvero benissimo ed avrebbe molto da insegnare a sue numerose colleghe. Complimenti allora, Margot, per la tua carriera e per l’arduo cammino che hai percorso con successo.

LEGGI ANCHE:Vi ricordate la brava Maria di "Un medico in famiglia"? Ecco cosa fa oggi

LEGGI ANCHE...