venerdì, Agosto 19, 2022
HomeCuriositàAvete mai visto i figli di Antonino Cannavacciuolo? Entrambi carinissimi

Avete mai visto i figli di Antonino Cannavacciuolo? Entrambi carinissimi

Lui ha i capelli e la barba nero corvino, ma i figli hanno preso i colori della mamma. Uno degli chef di maggior successo non solo nella ristorazione ma anche negli show culinari. Antonino Cannavacciuolo è riuscito a creare un vero business non solo grazie alla sua bravura in cucina ma anche nel mondo dello spettacolo. 

Lo chef originario di Vico Equense oggi ha 47 anni. Figlio di un cuoco, studia nella scuola alberghiera dove lo stesso padre aveva insegnato. Terminati gli studi non perde tempo e nella penisola sorrentina cerca una cucina nel quale iniziare a darsi da fare. Nel 1992 entra a far parte della brigata del ristorante a Sorrento "Hotel Ristorante Vesuvio" e, dopo due anni lavora presso il ristorante "San Vincenzo". Aver iniziato a lavorare proprio nella sua terra sarà per Antonino motivo di grande orgoglio. L'ingrediente segreto che sembra esser la chiave del suo successo è proprio questo: il ricordo della sua terra.

Antonino Cannavacciuolo. Lascia la sua terra e le sue origini per amore, e la moglie gli regala degli splendidi figli.

La prima volta che Antonino lascia il meridione è nel 1995 quando si sposta a Novara per lavorare nella cucina dell'Hotel Ristorante "San Rocco". Antonino non riesce a star lontano dal ragù partenopeo e dai limoni della costiera e nel 1998 ritorna al sud lavorando nel Grand Hotel "Quisisana" nell'isola di Capri.

Lasciare le sue origini è sempre stato per Antonino davvero difficile ma qualcosa sembra averlo smosso dalle sue radici. In quegli anni aveva conosciuto Cinzia Primatesta. La donna che ha origini nel nord Italia è riuscita a schiodare Antonino dalle sue radici.

Convolati a nozze, Antonino la definisce l'ingrediente segreto del suo successo. I due oltre a gestire Villa Crespi sono anche proprietari di una società con un nome davvero geniali. Il nome è infatti Ca.Pri, non solo fa riferimento all'isola tanto cara ad Antonino ma è anche l'unione delle iniziali del nome e cognome di lui e del cognome di lei.

Insomma i due sono più uniti e innamorati che mai. Nel 2009 sono diventati genitori di Elisa e nel 2014 di Andrea. Cinzia è inoltre vegetariana e Antonino racconta come questo le ha permesso di sperimentare a aprirsi a una cucina del tutto lontana da quella in cui è cresciuto.

Elisa, come ci racconta Antonino è una buna forchetta, assaggia tutto quello che cucina il papà e spesso e lei che ricopre il ruolo di giudice che abbiamo visto ricoprire da Antonino nel programma Sky Masterchef.

LEGGI ANCHE:Antonino Cannavacciuolo scoppia a piangere in diretta televisiva: il motivo è commovente

 

LEGGI ANCHE...