venerdì, Luglio 1, 2022
HomePersonaggiAntonino Cannavacciuolo scoppia a piangere in diretta televisiva: il motivo è commovente

Antonino Cannavacciuolo scoppia a piangere in diretta televisiva: il motivo è commovente

Antonino Cannavacciuolo è uno degli chef più amati del piccolo schermo. La sua bontà d'animo, oltre alla sua simpatia e talento culinario, sono i suoi cavalli di battaglia. Nelle puntate dei suoi show è possibile vedere tutti questi aspetti di Antonino. In un momento particolare è addirittura scoppiato in lacrime davanti alla telecamera a causa di un concorrente di Masterchef.

Nato a Vico Equense nel 1975, Antonino Cannavacciuolo, dopo aver conseguito l' Attestato di Cina nel 1994 ha girato in tutta Italia fino a giungere in Alsazia e a Strasburgo. Nel 1999 prende in gestione Villa Crespi a Orta San Giulio sul lago D'Orta ottenendo la prima Stella Michelin nel 2003, tre anni più tardi gli viene conferita anche la seconda Stella Michelin.

Antonino Cannavacciuolo: il debutto del 'gigante buono' sul piccolo schermo

Nel 2013 Antonino Cannavacciuolo fa il suo ingresso nel mondo della televisione, conducendo il programma Cucine da Incubo, poco dopo viene scelto anche come collega di Bruno Barbieri, Joe Bastianic e Carlo Cracco per Masterchef Italia. Proprio grazie al primo programma, lo chef comincia a diventare famoso e guadagna l'appellativo di Gigante Buono. Il motivo è facilmente intuibile. La stazza di Cannavacciuolo e il suo sguardo un po' burbero farebbero pensare ad una persona dura, levigata a pietra dalla vita. In realtà lo chef è una persona che difficilmente trattiene le sue emozioni.

Molto spesso è capitato che lo chef stellato alzasse la voce nei locali che partecipavano a Cucine da Incubo. La vera intenzione è sempre stata quella di dare una mano a queste imprese in difficoltà. Come lui stesso ha ammesso in un'intervista, il programma è molto impegnativo emotivamente ed proprio per questo che ha deciso di prendersi una piccola pausa qualche tempo fa.  Ma il cuore d'oro di Antonino Cannavacciuolo può traboccare d'emozione anche dopo un racconto. Soprattutto se a farlo è un giovane cuoco che combatte contro una malattia difficile ogni giorno.

Antonino Cannavacciolo commosso e senza parole davanti alle telecamere.

Nell'undicesima edizione di Masterchef Italia, lo chef stellato si è trovato di fronte ad una grandissima emozione che non è riuscito a trattenere. Nel momento dell'esame d' ingresso a Masterchef, Antonino insieme ai suoi colleghi ha ascoltato il racconto di un concorrente. Quest'uomo ha raccontato di dividere la sua vita tra la passione per la cucina e una malattia molto grave, la sindrome di Asperger.

Christian, questo il nome del concorrente, ha lasciato senza parole lo chef Cannavacciuolo che ha deciso di consegnare lui stesso la casacca di Masterchef al giovane. Antonino nel consegnargli la casacca non è riuscito a trattenere le lacrime ed ha parlato con un fil di voce, tanta è stata la commozione per il racconto del ragazzo.

Leggi anche: Antonino Cannavacciuolo non solo lavoro, ha un parco macchine da re: questa macchina è costosissima!

LEGGI ANCHE...