venerdì, Agosto 12, 2022
HomeCuriositàRicordate Emilio Fede, il direttore del TG4? Ecco come campa oggi a...

Ricordate Emilio Fede, il direttore del TG4? Ecco come campa oggi a 92 anni

Emilio Fede è un notissimo mezzobusto di Rete 4, nonché ex direttore. Chi era solito guardare il telegiornale della quarta rete ha sempre stato apprezzato il suo stile diretto e poco imparziale. Da diverso tempo, però, è scomparso dai radar. Che fine ha fatto il giornalista siciliano?

Il messinese ha cominciato davvero giovanissimo la sua attività giornalistica. Inizia prima a scrivere per Il Momento - Mattino e per la Gazzetta del Popolo , approdando poi finalmente alla Rai nel 1954. Qui gli viene affidata la conduzione di Il circolo dei castori esordendo in televisione e rendendosi noto. Ricordiamo, oltretutto, che Fede, in giovane età, fu un inviato speciale in Africa e lavorò da lì per ben 8 anni. Dopo essere tornato, è stato al timone di moltissimi programmi televisivi d’attualità e cronaca. A TV7, ad esempio, lavora con Zavoli e nei primi anni 80’ ha condotto Test e curato la trasmissione Obiettivo su… Siamo abituati a vederlo, però, nelle vesti di paladino di casa Mediaset. Quando è avvenuto lo storico passaggio?

È nel 1989, anno epocale per mille motivi, che Fede compie i primi passi nei corridoi della Fininvest. Dopo aver condotto il primo telegiornale nazionale di una televisione privata, Rete A di Albero Peruzzo, è passato infatti ad essere il direttore di Videonews. L’approdo a Rete 4, però, è avvenuto l’anno successivo. Dopo aver condotto Cronaca, infatti, diventerà lo storico direttore del telegiornale della quarta rete. Non è rimasto solo alla direzione e conduzione del TG4, però, per tutti questi anni. È infatt stato alla testa di Le grandi interviste, Indagine sulla canzone truccata e Sipario. Moltissimo ancora, poi, lavorerà in casa Mediaset. Perchè, dunque, non è possibile più vederlo al TG4 nè, tantomeno, in altri programmi?

Ecco quali sono i motivi per cui Emilio Fede è lontano dal mondo della TV.

Molto si è vociferato di come Emilio sia stato “silurato”. Sulle colonne de La Stampa, è possibile apprenderne i motivi e le dinamiche. A quanto pèare, ingatti, il 28 marzo del 2010 gli è stato comunicato ufficialmente il suo licenziamento. Quel giorno il giornalista pare si sia chiso nel suo ufficio per un giorno intero, senza dare segno di voler cambiare idea. Per Emilio, però, non c’è stato nulla da fare ed è stato allontanato dagli studi di Rete 4. Oggi Fede si gode la pensione, visibilmente invecchiato, non conservando, ovviamente, un buon ricordo di come sia finita la sua esperienza lavorativa.

LEGGI ANCHE: Emilio Fede scoppia a piangere in diretta: i motivi del crollo emotivo

LEGGI ANCHE...