venerdì, Luglio 1, 2022
HomeNewsVi ricordate di Cristina Donadio, Scianel in Gomorra? Ecco che fine ha...

Vi ricordate di Cristina Donadio, Scianel in Gomorra? Ecco che fine ha fatto oggi

Cristina Donadio è una donna nota al pubblico italiano per la sua interpretazione del personaggio di Scianel nella seria di Gomorra. Al termine della quinta stagione, la donna non è stata più vista in nessuna serie televisiva o film. Molti sostenitori, che l'hanno supportata durante la fiction, si sono chiesti che fine abbia fatto. Andiamo a fondo per scoprire di più in merito alla questione.

Il suo personaggio nella serie di Gomorra è stato rappresentato da una donna forte, arguta e molto potente. Dal fascino sfacciato dei Boss, tutti la ricordano, ancora oggi, per la sua esibizione epica con in mano un vibratore. Ma cosa faceva prima di diventare un personaggio così noto al pubblico? Nasce a Napoli nel 1960 e muove i suoi primi passi sui palcoscenici italiani grazie a Giuseppe Gleijeses, ritrovandosi a collaborare con il comico Nino Taranto in poco tempo. La sua adolescenza è stata segnata da un trascorso difficile. Quando aveva solo 16 anni rimase in cinta e diede alla luce il suo primo figlio.

Dopo la sua esperienza con Taranto, la Donadio ne trae benefici e si rende conto che quella era la strada che avrebbe voluto intraprendere, ovvero la recitazione. Nel corso della sua carriera sono stati numerosi i film in cui ha preso parte. Dal Regno di Napoli nel 1978, a Ragazza Selvaggia nel 1979. Negli anni 2000 arriva in televisione con la terza stagione di "Linda" e nel 2003 compare nella fiction "La Squadra". Dopo quest'ultima apparizione in Tv, la donna scompare dalle scene per un po' e ritorna nel 2016 prima con "L'era Legale" al cinema e nel personaggio di Scianel nella seria "Gomorra".

Cristina Donadio, ecco che fine ha fatto dopo Gomorra

La sua interpretazione nella serie del Clan dei Savastano, hanno portato la Donadio a svolgere negli anni successivi ingaggi molto soddisfacenti. Ha preso parte a film come "La Parrucchiera" nel 2017 e "Il vizio della speranza" nel 2018. Conclude poi con il film "L'eroe" nel 2019. Nel 2021 l'abbiamo vista prendere parte a un film con Vincenzo Salemme dal titolo "Con tutto il cuore". Ad oggi, sembrerebbe che Cristina Donadio non ricopra più ruoli in fiction o film, ma si sia dedicata al teatro.

Infatti al Teatro Trianon-Viaviani di Napoli c'è in scena "Strativari", l'incontro della musica classica che si fonde con strumenti riciclati. In questa circostanza la Donadio è la voce narrante di quest'opera che, attraverso citazioni e contributi originali, celebra l'immagine di una città che non si può etichettare.

LEGGI ANCHE: Salvatore Esposito di Gomorra, l'amara confessione: "Soffro di una malattia, l'ho ereditata da mio padre"

LEGGI ANCHE...