giovedì, Agosto 11, 2022
HomeNews"La mia generazione cresciuta senza Internet è benedetta", il post di Rita...

"La mia generazione cresciuta senza Internet è benedetta", il post di Rita Dalla Chiesa diventa virale

La nota giornalista e conduttrice televisiva Rita dalla Chiesa ha voluto condividere sui social un post nostalgico, con una didascalia che ha commosso tutti. Scopriamo di più in merito.

La fama di Rita dalla Chiesa è molto nota al pubblico italiano. Nasce il 31 Agosto del 1947 a Carosia, in provincia di Napoli, e il suo debutto in Tv arriva un anno dopo l'uccisione del padre. Nota anche per il suo impegno animalista, dopo l'esordio sulle Reti Rai, si legò al programma "Forum" di Mediaset dal 1988 al 1997 e nuovamente dal 2003 al 2013. Ad oggi è l'opinionista a "Italia Sì" insieme a Marco Liorni. Per quanto riguarda la sua vita privata, negli anni 70 la conduttrice sposa Roberto Cirese, un carabiniere con cui diede alla luce la primogenita Giulia. Successivamente sposa Fabrizio Frizzi nel 2002 con cui sta insieme fino al 2022. Attualmente non ci sono altre informazioni sulla sua vita privata, né tanto meno sappiamo se sta insieme ad un uomo.

Rita dalla Chiesa, la malattia vissuta: "Temevo un infarto"

Diversi anni fa, Rita dalla Chiesa in un'intervista a "Ok Salute e Benessere" raccontò di come l'aria condizionata le aveva causato una pericardite che la mandò dritta in ospedale. È accaduto nel 2013 e la conduttrice racconta che aveva da poco dato l'addio definitivo all'esperienza professionale con Forum e decise di prendersi una settimana di vacanza a Palermo. Quando era entrata al ristorante a bordo nave aveva avvertito l'aria condizionata molto esagerata. L'indomani, infatti, si sentì male. Racconta di aver avuto un dolore fortissimo allo sterno e corse in ospedale temendo di avere un infarto. Infatti all'ospedale le confermarono la diagnosi che si trattava di pericardite dovuta proprio al condizionatore.

Rita dalla Chiesa, il toccante ricordo condiviso sui Social

Dopo la morte del padre, Rita dalla Chiesa insieme ai suoi fratelli, Nando e Simona, hanno portato avanti il ricordo del defunto padre. È una donna molto legata alla sua famiglia, infatti nelle varie interviste rilasciate nel tempo ha sempre raccontato del profondo amore per il padre e per i suoi fratelli. Insieme hanno affrontato il grande dolore per la scomparsa di Carlo Alberto e della moglie Emanuela e negli ultimi periodi l'ennesimo dolore. La moglie di Nando, la cui stessa Rita era molto affezionata viene a mancare.

Sul suo Profilo Instagram, infatti, la conduttrice condivide spesso momenti del suo passato, di quando era una bambina e delle giornate trascorse con i fratelli. Un post in particolare ha colpito tutti dove la foto immortala lei con i suoi fratelli da bambini e un messaggio che ha toccato profondamente tutti.

Nel ricordare questa fotografia mandata da un suo amico nel testo della didascalia racconta di quando aveva chiesto a suo nonno come aveva vissuto prima senza l'ausilio della tecnologia, di internet, dei telefoni cellulari e dei social network. La risposta del nonno fu: "Proprio come la tua generazione vive oggi..". Un ricordo di una generazione che ad oggi non ha più principi e valori. Rispetto e carattere. Amore e perdono. Le ultime parole della conduttrice sono state le seguenti: "Noi, oggi che voi ci chiamate "vecchi", siamo stati benedetti, la nostra vita è la prova".

LEGGI ANCHE: Rita Dalla Chiesa derubata al cimitero: "Sono stata ingannata", la denuncia sui social

LEGGI ANCHE...