venerdì, Agosto 12, 2022
HomePersonaggiRita Dalla Chiesa derubata al cimitero: "Sono stata ingannata", la denuncia sui...

Rita Dalla Chiesa derubata al cimitero: "Sono stata ingannata", la denuncia sui social

Brutto colpo per Rita Dalla Chiesa: è stata derubata in un cimitero. A raccontare l'accaduto è stata lei stessa tramite il suo profilo Twitter, dove condivide spesso le sue giornate e i suoi pensieri con coloro che la seguono. Per fortuna sta bene, non le è successo niente durante il furto, forse non si è nemmeno accorta che le avessero rubato dei soldi in quel momento. Oltre a ciò, il ladro è stato chiaramente abile, anche se il suo gesto avrebbe subito sollevato dei sospetti. Ma entriamo più nei dettagli e scopriamo com'è andata. Rita Dalla Chiesta ha raccontato il furto al cimitero su Twitter. Era andata a trovare i suoi parenti defunti, quando si è imbattuta in un venditore ambulante che vendeva rose e ha deciso di comprarne qualcuna. Potrebbe averlo fatto sia per portarle sulle tombe dei propri cari sia per aiutare il venditore ambulante, ma è stata ingannata. Mentre comprava le rose per portarle alla tomba di sua cognata, il venditore è riuscito a infilare le mani nella sua borsa. Come? Fingendo di regalarle una rosa e mettendola nella sua borsa.

"Grazie al venditore ambulante di rose che oggi, mentre gliene compravo alcune da portare davanti alla lapide di mia cognata, ha messo le mani nella mia borsa, facendo finta di mettermene una in regalo, e mi ha rubato tutti i soldi… Non aggiungo altro", l'amaro sfogo della giornalista originaria di Casoria. Il venditore ambulante è riuscito a mettere le mani nella borsa e a derubare Rita Dalla Chiesa. Inevitabilmente, il racconto della conduttrice ha suscitato commenti e reazioni da parte dei lettori e, come sempre, le polemiche non sono mancate. Tra i tanti commenti di solidarietà e vicinanza per la sfortunata vicenda c'è stata l'obiezione di chi ha contestato la volontà della conduttrice di acquistare da un venditore ambulante piuttosto che da un fiorista ("che paga le tasse", hanno aggiunto).

Alcuni sono stati d'accordo, aggiungendo che acquistare dai venditori ambulanti sarebbe "vergognoso" e che "ogni giorno almeno un commerciante è costretto a chiudere la sua attività". Qualcuno ha consigliato alla giornalista e conduttrice di denunciare immediatamente il furto, ma lei alla fine avrebbe deciso di non farlo. Così ha risposto all'utente in questione che non sapeva chi denunciare perché si trattava semplicemente di un venditore ambulante che ha visto passare con i fiori e ha deciso di acquistarli. Questo il racconto di Rita Dalla Chiesa sul furto al cimitero, e per il momento non ha aggiunto altro.

Leggi anche: Rita Dalla Chiesa interviene a gamba tesa: difende Manuel Bortuzzo e critica Lulù, le parole della conduttrice

LEGGI ANCHE...