giovedì, Agosto 18, 2022
HomeSud ItaliaPersonaggiMara Venier umilia Renzo Arbore: "Della prima notte ho un ricordo imbarazzante"

Mara Venier umilia Renzo Arbore: "Della prima notte ho un ricordo imbarazzante"

Quando all'epoca Mara Venier e Renzo Arbore stavano insieme, la loro storia d'amore riempì le pagine dei giornali di cronaca rosa. Sono trascorsi ormai 10 anni da quando la coppia si è detta addio; Mara oggi è felicemente sposata con Nicola Carraro, ma con Renzo Arbore ha mantenuto una bellissima amicizia, tanto da essere spesso ospite dei programmi di Zia Mara. Infatti proprio nelle ultime puntate di Domenica In, il cantautore è stato ospite della conduttrice, dove lei stessa ha raccontato diversi aneddoti relativi a quando stavano insieme che il pubblico ha trovato davvero esilaranti.

Renzo Arbore e Maria Venier: la storia d'amore e il "latte scaduto"

Renzo Arbore e la conduttrice Mara Venier hanno trascorso insieme 12 anni insieme, vivendo periodi molto importanti nel corso della loro vita. Infatti è stata proprio la conduttrice a svelare diversi aneddoti collegati ai primi tempi della loro frequentazione, mettendo indubbiamente in imbarazzo il cantautore: “La prima notte che andai da lui trovai un latte scaduto da undici anni!”. Renzo Arbore non si lasciò sorprendere e raccontò: “Pensa che adesso ne ha 35 di anni!”. Non si tratterebbe di una battuta umoristica, bensì della rivelazione di una delle sue passioni: “Sì, perché io le colleziono (…) e esporrà in un Museo. Andranno tutte a Foggia a ‘Casa Arbore‘ “.

Mara Venier, il messaggio di gratitudine con Renzo Arbore: "Io devo a lui"

Successivamente la conduttrice Mara Venier ha raccontato dell'immenso amore che provava per il cantautore e di come per lui abbia fatto cose davvero incredibili: “All’epoca avevi cinquant’anni e passa, io invece ero molto più giovane di te. Ci siamo tanto divertiti. Tu mi hai fatto scoprire la passione per i viaggi (…) io lo amavo tanto, gli andavo dietro e mangiavo le schifezze che si mangiava lui. Un giorno in Marocco mangiammo le lumache e io per amore facevo tutto”. Inoltre, nei confronti di Renzo Arbore, la Venier ha un forte senso di gratitudine, perché dichiara: “Se io sono qui oggi, alla mia 13esima Domenica In, lo devo a lui”. Questo perché fu grazie all'intuizione giusta di Arbore che scoprì il grande talento della Venier per la conduzione.

Questa è una dimostrazione non solo di rispetto reciproco, ma di come anche a distanza di anni due persone possono mantenere un solido rapporto anche se l'amore che li ha legati precedentemente, per un motivo o per un altro sia finito.

LEGGI ANCHE: "Mi sposo!" Alberto Matano annuncia il suo matrimonio: l'officiante sarà Mara Venier

LEGGI ANCHE...