venerdì, Agosto 19, 2022
HomePersonaggi"Scrivo solo per lei" LDA, la rivelazione provatissima: la donna misteriosa

"Scrivo solo per lei" LDA, la rivelazione provatissima: la donna misteriosa

LDA può definirsi un vincitore mancato, essendo un allievo da record di Amici 21, il Talent Show condotto da Maria De Filippi, dove ha registrato il tutto esaurito con le date dell'instore tour in giro per il Belpaese. Altro record raggiunto è quello degli ascolti complessivi e un record relativo agli streaming (oltre 21 milioni) per il singolo "Quello che fa male", targati Amici 21 e registrati su Spotify Italia. Ultimo, ma non meno importante il record di disco d'oro e disco di platino raggiunti in un tempo record nella storia di Amici.

LDA, il cui vero nome è Luca D'Alessio è il giovane figlio diciannovenne di Gigi D'Alessio e della sua prima moglie Carmela Barbato. Nasce a Napoli nel 2003 e fin da piccolo, grazie alla sua passione per la musica, data dall'influenza del padre, segue le sue orme e pubblica sul web il suo singolo "Orizzonte" de Il Mago nel 2017 raggiungendo un noto successo. Ma le sue canzoni nascono da un sogno, come racconta il giovane dove in un'intervista ha spiegato che in questo sogno una donna gli dice questa frase: “ho perso il sorriso ed ho rubato il cielo per questo ho truccato i tuoi occhi di blu”.

Dopo la sua esperienza nella scuola di Amici, LDA si racconta in un'intervista concessa a Renato Tortarolo de "Il Secolo XIX", dove una domanda è nata spontanea: il cantautorato di cui ne era caposcuola stia avendo la rivincita sul mainstream dettato dalle influenze dell'America, in particolare la trap? Infatti il giovane Luca D'Alessio può definirsi un giovane innovatore del mainstream odierno. Particolarmente curiosi sono i lyrics del singolo che apre il suo album di debutto, intitolato "Bandana". Dalle influenze indie, unitosi al gioco di parole tra Bandana e lontana, riferendosi all'America. Cosa rappresenta quindi il "nuovo continente" per LDA e soprattutto quanto sente l'influenza dell'America rispetto ai valori occidentali? Il giovane risponde così: “A me fa impazzire l’America, è sempre un passo avanti. Mi piace vederla e non copiarla. A me non interessa questo, sarebbe figo portare l’Italia in America”.

LDA svela il concept-album del lavoro d'esordio

L'album ha una predisposizione a parlare d'amore, ma questa sarà una via di fuga? Così il figlio di Gigi D'Alessio parla del suo concept-album spiegando che è proprio l'amore ad essere il motore propulsore della vita: “Essa è dettata dall’esuberanza generazionale, anche perché da giovani si vive l’amore in modo più amplificato, l’amore mi ha segnato tanto. Io ho iniziato a scrivere d’amore per una donna che vidi in un sogno. Questa donna è poi diventata una persona. E io scrivo ancora per lei. È una sorta di donna angelo che vive nel sogno”.

LEGGI ANCHE: LDA, come va il rapporto con suo padre Gigi D’Alessio dopo Amici? “Situazione particolare”

LEGGI ANCHE...