giovedì, Agosto 18, 2022
HomePersonaggi"Ho avuto molta paura", Francesco Totti e la grave malattia che lo...

"Ho avuto molta paura", Francesco Totti e la grave malattia che lo ha colpito

Uno degli atleti più amati d' Italia è indubbiamente Francesco Totti, un vero fuoriclasse, considerato uno dei migliori calciatori di tutti i tempi, l'ex calciatore ha deciso da qualche tempo di ritirarsi e non giocare più, ma non si può smettere di parlare di lui poiché ha avuto un ruolo troppo importante, non solo per i tifosi della Roma, ma per tutto il nostro Paese. Eppure, c'è stato un momento molto difficile nella vita di Francesco, un momento in cui aveva paura di non farcela, vediamo cosa accadde.

Quando nel 2006 Francesco Totti aveva indosso la maglia della Nazionale Italiana è diventato un simbolo di vittoria: proprio quell'anno infatti, l' Italia vinse il mondiale, dando una gioia immensa a tutti.
Francesco ha iniziato a giocare a calcio da giovanissimo, all'età di otto anni prima di essere acquistato dalla Lazio nel 1989, poi è avvenuto qualcosa che ha cambiato le sorti del giovane Francesco: l'ex tecnico della Roma è riuscito a convincere i genitori del giovane a firmare un accordo con la propria squadra. Dopo appena tre anni nelle giovanili, Totti entra in Serie A ed era il 1992. Tutti i tifosi della Roma non potranno mai dimenticare il loro capitano, il Pupone che li ha fatti sognare per anni e non ha mai voltato le spalle alla sua squadra, per questo ancora oggi, Francesco Totti è considerato uno dei più grandi giocatori italiani e di certo una bellissima persona.
Ha conosciuto sua moglie Ilary giovanissimo ed hanno deciso quasi immediatamente di sposarsi (per il loro matrimonio andato in diretta televisiva, i due hanno deciso che l'intero ricavato fosse devoluto in beneficienza) e dal loro amore sono nati 3 splendidi figli. Nonostante le molte dicerie che li vorrebbero (quasi ogni anno) in crisi, la coppia è più solida che mai.

Francesco ha avuto un momento di profonda paura ed ha deciso di raccontare cosa gli è successo: il campione è stato contagiato dal covid 19 e dopo a distanza di qualche tempo gli è stata diagnosticata una polmonite.
Dopo aver ricevuto questa notizia, Totti è caduto in uno stato di profonda angoscia, quello stato di paura che ha colto tutti, soprattutto nel primo periodo in cui si sentiva parlare del coronavirus. Ecco cosa ha detto Francesco Totti parlando di quel momento terribile "Come avete saputo in queste ultime settimane non sono stato bene. Ora mi sono ripreso e posso dirvi con un certo sollievo che ho avuto il Covid e non è stata una passeggiata: febbre che non scendeva, saturazione dell’ossigeno bassa e le forze che se ne andavano". Fortunatamente tutto è passato senza nessuna conseguenza, solo una grandissima paura.
Leggi anche: Nunzio Stancampiano dopo 'Amici' cambia carriera: la grandissima novità è già un successo

LEGGI ANCHE...