lunedì, Luglio 4, 2022
HomePersonaggiIgnazio Boschetto de 'Il Volo' la terribile scoperta della malattia: la sua...

Ignazio Boschetto de 'Il Volo' la terribile scoperta della malattia: la sua vita

Ignazio Boschetto, Piero Barone e Gianluca Ginoble sono i tre tenori che hanno formato il gruppo lirico Il Volo: fin dalla loro prima apparizione nel programma della Rai condotto da Antonella Clerici Ti Lascio Una Canzone. I ragazzi si presentarono al casting ognuno con la propria famiglia per cominciare una carriera da solista, ma l'intuizione di Roberto Cenci ha fatto dei tre ragazzi una vera e propria scoperta per la musica italiana. Uno di loro, Ignazio Boschetto ha però confessato di aver superato una dramma davvero spaventoso.

Il Volo è stata una rivelazione della musica italiana, sono riusciti attraverso il loro talento a riportare in voga la musica lirica insieme ai grandi successi della musica internazionale, eppure i ragazzi hanno sofferto all'inizio per il fatto di essere sempre stati considerati dei 'bambini' "Non è stato facile distaccarsi dal concetto di bambini prodigio. Abbiamo dovuto vincere Sanremo per avere un'immagine più matura artisticamente parlando. Ma anche da grandi abbiamo cercato di mantenere uno sguardo infantile: stupirsi è il segreto di ogni artista. Non abbiamo scelto questo lavoro, è lui che ha scelto noi e abbiamo vissuto la vita che volevamo vivere, non possiamo lamentarci di nulla"
A dimostrare ancora una volta la maturità e la crescita del loro percorso artistico hanno asfaltato tutti gli haters che li hanno etichettati come 'antichi': "Noi non siamo antichi, siamo classici. Noi portiamo il patrimonio musicale italiano in giro per il mondo e lo facciamo conoscere ai nostri coetanei, senza farlo morire. Noi cerchiamo di dare il buon esempio, trasmettendo amore per quello che facciamo e gratitudine alle persone che ci aiutano durante il nostro cammino. Ci criticano? Pazienza"

Come detto in precedenza Ignazio Boschetto ha avuto una malattia che da bambino lo ha fatto molto soffrire, questa malattia si chiama agenesia, la patologia per cui esiste all'interno del corpo la mancanza completa o parziale di un organo. Tale patologia si presenta quando il feto è ancora nel grembo materno, nel caso specifico Ignazio è nato con un rene mancante e nel corso della sua vita ha sempre fatto i conti con questa mancanza. Nonostante questa problematica Boschetto, come anche Piero Barone e Gianluca Ginoble, si è sempre mostrato sorridente e felice della propria carriera pur ricordando sempre tutti i suoi dolori: la malattia della madre Caterina a causa di un tumore e la morte del padre avvenuta solo poco tempo fa. I suoi colleghi non l'hanno mai lasciato solo perché oltre ad essere un gruppo canoro molto famoso e apprezzato sono diventati una grande famiglia.
Leggi anche: Lino Banfi si schiera contro Al Bano: "Non è vero quello che dice"

LEGGI ANCHE...