venerdì, Agosto 19, 2022
HomePersonaggi"Povero Massimo Troisi", Made in Sud ormai non piace più a nessuno:...

"Povero Massimo Troisi", Made in Sud ormai non piace più a nessuno: i disastrosi ascolti dell'ultima puntata

Chi credeva che con la conduzione di Lorella Boccia e Clementino, la trasmissione Made in Sud potesse vedere un momento d'oro si sbagliava di grosso. Sembra che la nuova edizione del programma non convinca nessuno ed ancora in molti si chiedono perché, alcuni credono sia colpa dei comici scelti, altri dei conduttori, altri ancora del format che non ha più presa, insomma, non si sa perché ma Made in Sud non convince più.
Ci sono state grosse novità nell'ultima puntata, ma nemmeno questa volta il programma è riuscito a raggiungere dei dati auditel convincenti.

Sul web si leggono molti commenti al vetriolo per i comici di Made in Sud "Non si rinnova nelle idee nonostante volti nuovi" e ancora "Spesso i testi non fanno ridere e non entusiasmano". Nella prima puntata, andata in onda nel giorno di Pasquetta (18 Aprile), i dati auditel hanno dato dei risultati poco convincenti, il programma ha raggiunto solo l'8,2% ma si è pensato che questo risultato fosse dovuto al fatto che in molti avevano scelto di passare il weekend lungo fuori casa. Lo stesso però è accaduto la settimana successiva durante il ponte del 25 aprile, ma questa settimana non si cono scusanti e i dati dell'auditel sono davvero molto preoccupanti. Ed ora i commenti diventano sempre più pesanti e taglienti, questo è quello che si legge sul web di questa edizione "Non fa ridere più nessuno", "Che comicità è questa?" e ancora "Senza Fatima Trotta non lo seguo più" ed i più cattivi "Non mi piace più come prima", "Povero Massimo Troisi, si starà rivoltando dalla tomba" insomma non convince per niente.

I dati di ascolto della giornata del 2 Maggio hanno visto Made in Sud profondare con uno share pari al 5,6 % pari a  945.000 telespettatori sintonizzati su Rai Due, anche durante il collegamento di Clementino assente in studio per essere risultato positivo al Covid -19,  la trasmissione non ha subito alcun picco di ascolti. Meglio le altre reti Rai, infatti la fiction di Rai Uno con Claudio Amendola,  Nero a Metà 3 ha raggiunto ben 4.623.000 telespettatori pari al 23.4% di share, mentre su  Canale 5 L’Isola dei Famosi condotta da Ilary Blasi ha raggiunto 2.550.000 telespettatori pari al 19% di share, su Italia 1 Bloodshot ha raggiunto ben 1.326.000 spettatori 6.6% di share ( un punto superiore a Made In Sud), meglio di Rai Due anche la collega  Rai3 su cui è andato in onda Report che ha interessato una larga fetta di pubblico pari a 1.528.000 spettatori con  uno share del 7.5%, mentre per Rete4 e la trasmissione Quarta Repubblica con Nicola Porro ha raggiunto  1.004.000 telespettatori con il 6.5% di share.
Cosa penseranno di fare i vertici della Rai? C'è la possibilità che Made In Sud subisca la chiusura?
Leggi anche: Carmen Di Pietro, voci da brivido: "Prima dell'Isola dormiva sui treni e mangiava pane e cipolle"

LEGGI ANCHE...