giovedì, Agosto 18, 2022
HomePersonaggiClemente Russo umilia Alessandro Iannoni: "Corri a piangere da mammina", la reazione...

Clemente Russo umilia Alessandro Iannoni: "Corri a piangere da mammina", la reazione del figlio di Carmen Di Pietro

Nel reality, L'Isola dei Famosi, le cose si stanno facendo sempre più dure: la fame e le moltissime privazioni stanno generando molti litigi e tensioni altissime soprattutto tra la coppia formata da Clemente Russo e sua moglie Laura Maddaloni e il resto del gruppo. Laura ha affermato in più di un' occasione di essere stata presa di mira e considerata una persona violenta solo a causa del suo essere una judoka, in realtà le tensioni sono nate per le strategie seguite durante le nomination.

Nonostante dall'ultima puntata siano state eliminate le due squadre e ogni naufrago debba cominciare il suo percorso sull'isola come entità singola, tutti i partecipanti non sono riusciti a mettere da parte gli attriti e continuano a comportarsi come se facessero parte di due gruppi separati. Proprio per questo motivo, la conduttrice Ilary Blasi è stata costretta a parlare ancora una volta ai suoi concorrenti per spiegare la situazione e chiarire che ognuno gioca per sé. Ma le tensioni non sono terminate anzi, la conduttrice ha voluto fare chiarezza su alcune accuse lanciate da Carmen Di Pietro: dopo aver sentito che suo figlio avrebbe fatto il doppio gioco chiedendo di poter andare con l'altra squadra, e dopo averlo visto restare offeso da questa accuse ha puntato il dito contro Clemente Russo.
Carmen ha affermato "Sono arrabbiata perchè non può parlare al nome di tutti italiani, poi vedo mio figlio arrivare all’alba a piangere", a questo punto anche Alessandro ha raccontato la propria versione dei fatti "La cosa nasce quando io ho portato la mia stuoia dall’altra parte per fare il mio percorso personale e per allontanarmi da mia mamma e mi sono sentito dire di essere un ragazzino di 20 anni che lo vuole mettere al cu*o al loro gruppo."

Clemente dopo aver ascoltato le parole di Alessandro, ha cercato di giustificarsi pur restando convinto delle proprie opinioni, quella fondamentale che ha fatto molto arrabbiare Carmen Di Pietro per cui suo figlio Alessandro sarebbe solo un ragazzino privo di ogni personalità "Non ho mai detto nulla di male. Lui ha detto che si era sentito offeso, non che io l’ho offeso"
Alessandro a quel punto non ha potuto trattenersi ed ha ancora una volta cercato di spiegare il suo punto di vista, sottolineando che le sue azioni non erano mirate a una strategia precisa e che non avrebbe voluto danneggiare nessuno "Io faccio questo gioco per un percorso personale. Doppiogiochismo non è questo, loro si mettono d’accordo per nominare Carmen. Mi sono sentito poco a mio agio in quel momento, ma io non sono mai andato a piangere da mammina"
Le cose si stanno mettendo davvero male in Honduras, ma come andrà a finire? Carmen interverrà per difendere ancora una volta suo figlio oppure permetterà ad Alessandro di difendersi da solo?
Leggi anche: Emma Marrone sale sul primo aereo per Londra per incontrare lui: è famoso in tutto il mondo

 

LEGGI ANCHE...