martedì, Febbraio 7, 2023

Mara Venier lo annuncia in diretta: "E' andato via per sempre"

Mara Venier e il programma storico di Rai Uno, Domenica In, è sempre ricco di emozioni e di ospiti ma questa volta la Zia d'Italia si è davvero superata, tanto da creare un momento molto emozionante insieme a uno dei suoi ospiti, confermandosi ancora una volta la Signora della domenica non teme alcun confronto. Ma vediamo che cosa è accaduto nella puntata dello show della Rai.

E' la donna che ha davvero conquistato tanti italiani che la amano soprattutto con il suo talento nella conduzione, tutti i suoi programmi sono stati molto amati, tanto da portare a dei livelli di share altissimi. La Venier ha cominciato la sua lunga carriera, grazie alla sua determinazione, quando decise ancora molto giovane di recarsi a Roma insieme al suo ex compagno attore, Jerry Calà. Ha recitato in Diario di un italiano di Sergio Capogna, tratto dalla novella Wanda di Vasco Pratolini e ancora,  Zappatore del 1980 di Alfonso Brescia insieme a Mario Merola, e in molte commedie italiane come Testa o croce del 1982 di Nanni Loy, Sapore di Mare e molte altre insieme proprio a Gerry Calà.
I due si sono lasciati dopo molti anni d'amore per i numerosi tradimenti dell'attore, ma nonostante questo hanno comunque un bellissimo rapporto tanto che Calà per il suo 70 compleanno ha dedicato un dolcissimo pensiero alla conduttrice: "La mia più grande amica. Con l’affetto che resta dopo l’amore e con l’intelligenza, si diventa amici. Per noi è stato naturale. Alcune persone rimangono nel cuore e il rapporto si trasforma in qualcos’altro di ugualmente bello e pieno di complicità. Amo la sua schiettezza, il suo essere sempre di pancia, empatica e pronta a commuoversi, ma anche a gioire spontaneamente. È una delle persone più vere che conosco"

Nella puntata di Domenica In, Mara si è trovata a gestire un momento di forti emozioni insieme all'attore comico Paolo Ruffini che ha perso suo padre e nel ricordarlo ha dato vita ad un momento davvero emozionante che ha visto la conduttrice sempre sorridente sciogliersi nell'emozione: "Ora capisco tutte le persone che a causa del Covid non sono riuscite a stare vicino ai loro familiari. Io ho avuto la fortuna di essere accanto a mio padre fino alla fine. Se n’è andato alle 5 di mattina ed ero nel letto con lui. La sera prima è stata straordinaria, fatta di preghiere, di ringraziamenti. Ho messo il rumore del mare sotto il cuscino e l’ho accompagnato così. E’ stata una cosa molto forte ma molto bella"
Leggi anche: Clementino e Lorella Boccia, il risveglio è terribile: non ce l'hanno fatta nemmeno stavolta

 

LEGGI ANCHE...