sabato, Febbraio 4, 2023

Stefano De Martino asfalta Fiorello: parole sorprendenti

Stefano De Martino si sta rivelando uno dei migliori conduttori degli ultimi tempi, da quando ha deciso di intraprendere questa nuova carriera ed abbandonare la danza, De Martino sta collezionando molti successi e consensi. Tanto è stata apprezzata la sua conduzione di Made in Sud e Stasera Tutto è Possibile che la Rai ha deciso di dargli fiducia e affidargli un intero programma Bar Stella, che nonostante andasse in onda in seconda serata, aveva uno share davvero invidiabile. Proprio a proposito del suo ideale di programma e di conduttore, Stefano ha le idee molto chiare, ecco cosa ha rivelato in un'intervista in cui ha anche parlato di Fiorello.

Stefano De Martino è sempre stato uno di quei personaggi pieni di gioia e dalla battuta pronta, per questo non è un caso che i vertici della Rai abbiano deciso di affidargli due programmi leggeri come Made in Sud e Stasera Tutto è Possibile. Nelle interviste in cui ha descritto il suo nuovo programma Bar Stella, l'ex ballerino ha voluto non solo descrivere il luogo che ha ispirato il programma, ma anche la sua idea di trasmissione: "Sono innamorato pazzo del varietà in tv, anche se sono giovane, sono un arboriano totale, ho rivisto Indietro Tutta decine di volte. Spero un giorno di condurre un varietà che sia uno show fruibile per i ragazzi della mia età. Il web è bello, veloce interessante, ma la tv ha un qualcosa di magico e di intimo che merita la nostra attenzione."
Bar Stella è il locale appartenuto alla sua famiglia per molto tempo, un luogo a cui Stefano è molto legato "Mangiavo lì, facevo i compiti lì, poi restavo lì a giocare con mio nonno, cui ero legatissimo. Quel bar mi ha visto diventare grande, affrontare le prime sfide della vita. E ha visto nascere quella che poi è diventata la mia più grande passione: la danza", è facile comprendere perché De Martino abbia scelto proprio questo set per inscenare il suo primo programma come autore.

Qualche tempo fa, prima che venissero scelti i conduttore dell'Eurovision Song Contest che si terrà a Torino dal 10 al 14 Maggio, venne chiesto al conduttore cosa avrebbe fatto se gli avessero chiesto di guidarlo lui stesso, questa domanda Stefano ha risposto semplicemente "Non posso condurlo perché non parlo bene l’inglese, altri lo parlano fluentemente io non parlo fluentemente neanche l’italiano." e a chi lo paragona a Fiorello, Stefano De Martino lancia una stoccata inequivocabile "Fiorello non è emulabile"
Leggi anche: Ursula Bennardo senza filtri su Rudy Zerbi: "Vi dico io chi è davvero"

LEGGI ANCHE...