venerdì, Gennaio 27, 2023

Maurizio Costanzo, il retroscena sulla lite con Adriano Celentano: "Vi spiego perché non ci parliamo più"

Maurizio Costanzo ha rivelato in una recente intervista quali sono i personaggi del mondo dello spettacolo con cui ha discusso o con cui non è mai andato d'accordo. Costanzo è senza dubbio una delle figure più importanti della televisione italiana: giornalista, conduttore, autore e marito di Maria De Filippi, una delle regine assolute di Canale 5. Il celebre giornalista ha iniziato la sua carriera quando era soltanto un ragazzino, a solo 18 anni, e nel corso degli anni è riuscito a conquistare un ruolo sempre più prestigioso nel giornalismo italiano. Amico del magistrato Giovanni Falcone, ha iniziato la sua lotta contro la mafia che lo portò ad essere vittima di un attentato nel 1993, da cui riuscì miracolosamente indenne.

Maurizio Costanzo nella sua carriera si è fatto tantissimi amici, ma anche molti nemici. Come il giornalista stesso ha ammesso: I nemici bisogna conservarseli per la vecchiaia, mi disse Enzo Biagi. Basilare. Il giorno che non ne avessi più sarebbe la fine. Così li ho conservati quasi tutti". Nel 2018 in un'intervista a "Il Giornale", Maurizio Costanzo ha rotto il silenzio e ha svelato quali sono i personaggi dello spettacolo con i quali ha chiuso tutti i rapporti. Il primo è Adriano Celentano. Anche se la moglie del giornalista, Maria De Filippi, ha uno stretto rapporto di lavoro da quasi 20 anni con la nipote del famoso cantautore, Alessandra, che fa parte del cast di "Amici" nei panni di insegnante di danza classica.

Nonostante ciò, i rapporti tra Maurizio e Adriano restano tesi. Ma perché? Cosa è successo? Celentano, a quanto pare, si sentì molto offeso dall'essere stato descritto un qualunquista dall'autore di "Se telefonando" a causa di una delle sue dichiarazioni. Costanzo si è detto più volte dispiaciuto per l'accaduto. Ma il Molleggiato non è l'unico personaggio del mondo dello spettacolo con cui oggi il giornalista non ha più alcun tipo di rapporto: "Col critico tv Aldo Grasso non ho mai chiuso i miei conti. Ne mai lo farò: se ne faccia una ragione. E con Nanni Moretti che si stupiva fossi un simbolo della lotta alla mafia. Di lui non me ne frega niente". Quanto a Pippo Baldo, invece, ha detto: "Per anni ci siamo stati cordialmente sulle scatole. Ma la vecchiaia aggiusta tutto. Anzi, oggi vorremmo fare insieme un programma: I videosauri. Io e lui su un divano, a commentare la tv di oggi".

Leggi anche: Maurizio Costanzo stronca Amadeus: "Vi dico io qual è il suo problema"

LEGGI ANCHE...