giovedì, Agosto 18, 2022
HomePersonaggiDon Matteo, la sostituzione di Raoul Bova non convince: "E' stato un...

Don Matteo, la sostituzione di Raoul Bova non convince: "E' stato un errore"

Tra qualche giorno il pubblico dei telespettatori Rai si ritroverà ad accettare il doloroso addio di Terence Hill, che ha deciso di salutare la celebre fiction di Rai Uno. Il noto giornalista Maurizio Costanzo, intervenendo sul settimanale Nuovo, ha detto la sua opinione sulla sceneggiatura della serie di successo, che si prepara a cambiare tutta la trama quando arriverà Raoul Bova nella fiction. Il cambio della guardia, che un anno fa sembrava lontano, ora è vicinissimo e il discusso addio del protagonista Don Matteo, interpretato da Terence Hill, avverrà nella prossima puntata della serie televisiva.

Questa scelta non ha trovato consenso in un lettore, che ha dichiarato: "E' stato un errore questa sostituzione", e Maurizio Costanzo, intervenuto sul settimanale, ha replicato alle critiche con queste parole: "Raoul Bova merita comunque fiducia e un grosso in bocca al lupo per questo nuovo ruolo". Il suo giudizio è stato quindi rinviato, ma ha espresso massima fiducia nella decisione della Lux Vide. Intanto Raoul Bova è ormai pronto per il suo approdo nella fiction e ha confermato che erediterà il posto di Terence Hill nella fortunata serie della Rai, anche se i fan di Don Matteo già piangono l'addio del protagonista assoluto.

L'attore Mario Girotti, infatti, è stato coinvolto in tutte le stagioni di Don Matteo dalla prima, andata in onda nel 2000, fino alla 13esima edizione. Nessuno si aspettava questa svolta, ma lo stesso interprete più volte non ha escluso un possibile ritorno. Lo stesso sentimento è stato condiviso da Maurizio Costanzo, che ha ammesso con una certa convinzione su Nuovo: "Non è detto che la porta sia chiusa completamente, Terence Hill ha una predisposizione a tornare e magari lo rivedremo nelle prossime stagioni".

Giovedì scorso è andata in onda una nuova sfida auditel tra Don Matteo e L'Isola dei Famosi. La fiction della Rai ha superato ancora una volta il reality show, anche se con un leggero calo degli ascolti rispetto ai primi due episodi, che hanno superato i 5,5 milioni di spettatori. I telespettatori italiani che hanno assistito alle vicende dei naufraghi nel programma condotto da Ilary Blasi sono stati nello specifico 2.394.000 pari al 16.6% di share. I dati di Don Matteo 13, invece, sono stati di gran lunga migliori. Gli spettatori che si sono messi davanti al televisore per assistere alle vicende di Terence Hill e di tutti i personaggi della fiction sono stati esattamente 5.044.000 pari al 24.5% di share.

Leggi anche: Don Matteo, Nino Frassica rompe il silenzio sull'addio di Terence Hill: "Come ho reagito alla notizia"

LEGGI ANCHE...