mercoledì, Settembre 28, 2022
HomeNewsNero a Metà, svelato il cachet da capogiro di Claudio Amendola: la...

Nero a Metà, svelato il cachet da capogiro di Claudio Amendola: la Rai non ha badato a spese

Il nome di Claudio Amendola è noto a tutti. E' un attore molto abile in quanto, durante il proprio percorso artistico, ha ricoperto molteplici ruoli in maniera magistrale. Una delle vesti che più gli ha consentito di raggiungere notorietà è quella di Giulio nella longeva fiction I Cesaroni. Nella serie l'uomo è il proprietario di un'osteria particolarmente simpatico e di buon cuore, che però non riesce ad evitare di compiere ogni giorno qualche casino. A parte questo ruolo che ha conquistato il pubblico del piccolo schermo, Claudio ha interpretato anche personaggi più seri e drammatici, recitando all'interno di fiction attualmente molto in voga come Nero a metà. Di seguito, pertanto, vi sveliamo il contenuto della serie televisiva targata Rai 1 - tranquilli, non faremo spoiler - e nello specifico spegniamo la vostra curiosità in merito al cachet del famoso attore per prendevi parte come protagonista principale.

Nero a metà è una serie andata in onda sui piccoli schermi per la prima volta quattro anni fa. E' una fiction a tema poliziesco che ha come interpreti principali Claudio Amendola, Margherita Vicario, Miguel Gobbo Diaz, Angela Finocchiaro e Antonia Liskova. La storia ruota attorno agli eventi di cui si rende protagonista l'ispettore Carlo Guerrieri insieme al suo vice Malik Soprani, un ragazzo originario della Costa d’Avorio. Il giovane è stato accolto dalla madre da piccolissimo, perciò è cresciuto come un cittadino della nostra nazione. Tuttavia la sua fisicità comporta il fatto che in tanti lo giudichino prima di poterlo conoscere. Questo però non è ciò che fa Carlo, il quale lo difende a spada tratta sin dall'inizio. Dal punto di vista familiare, l'ispettore cui Claudio Amendola presta corpo e voce è vedovo da tanti anni e ha una figlia Alba, della quale si prende cura da quando era praticamente in fasce. Invece, professionalmente parlando, lui e Malik lavorano insieme a diversi casi, giungendo sempre a scovare i responsabili dei misfatti vari ed eventuali.

Il figlio di Ferruccio Amendola è certamente uno degli attori più apprezzati dal pubblico, pertanto molti registi lo scritturano nelle loro fiction. Claudio sa calarsi perfettamente nella parte, ed è ogni volta ben disposto a confrontarsi con ruoli sempre diversi. Ad oggi Nero a metà è una delle serie maggiormente seguite del primo polo televisivo italiano. In base a indiscrezioni e dichiarazioni, Amendola potrebbe intascare fino a €800.000 in quanto protagonista del prodotto di finzione. Questo perché l'attore si impegna davvero moltissimo per calarsi nella parte egregiamente. Il noto interprete ha dichiarato che è solito guadagnare tutti questi soldi da tanto tempo. E' facile dunque, intuire che per lui la serie di Rai 1 sia un colpaccio in quanto lo incorona come uno degli interpreti maggiormente pagati nell'attuale panorama televisivo.

LEGGI ANCHE: Lino Guanciale 'che imbarazzo': il grande flop che ha messo in ginocchio la Rai

LEGGI ANCHE...