venerdì, Gennaio 27, 2023

Maurizio Costanzo, l'amara confessione: "Purtroppo soffro di una malattia mentale"

Il celeberrimo Maurizio Costanzo è un noto giornalista e presentatore che ha sempre dato il massimo in ogni suo progetto, oltre a essere il marito di Maria De Filippi. A parte condurre vari programmi, ha partecipato da ospite ad alcune trasmissioni degne di nota nella nostra nazione. Una di queste è senza ombra di dubbio Che tempo che fa. E quando vi prese parte svelò un dettaglio inaspettato che lasciò tutti a bocca aperta. Il 14 febbraio 2021 Maurizio Costanzo si unì a Gigi Marzullo, Mago Forest, Enrico Brignano, Ale e Franz, Nino Frassica e Roberto Saviano per una puntata dello show e raccontò qualcosa che ha davvero dell'incredibile! Con i già citati artisti, in quell'occasione ebbero modo di esprimersi anche altri big dello spettacolo, tra cui Carlo Verdone, Walter Ricciardi, Alberto Mantovani e Mahmood, appena uscito vittorioso dal primo Festival di Sanremo cui aveva partecipato con la sua "Soldi".

Anche se gli ospiti in questo episodio furono davvero tanti e diversi, ovviamente è proprio lui quello di cui vorrete sapere con più impazienza: Maurizio Costanzo. Questo perché è stato un uomo che ha sempre cercato di mantenere privata la sua vita personale, scatenando una curiosità crescente nei suoi numerosi fan. Ebbene, intervistato, il marito di Queen Mary ha confessato le sue condizioni, che durano da anni. Non molto tempo prima in un'intervista al Corriere della Sera, aveva già dato un piccolo dettaglio in merito. Ma di cosa stiamo parlando? Ebbene... su chenews, possiamo leggere qualcosa di molto speciale su di lui. Il giornalista, in pratica, afferma di soffrire di una specie di fissazione. “Nel mio studio ci sono dodici schermi sintonizzati su dodici canali, riconosco che è una forma di malattia mentale”.

Da queste parole si può dedurre che il presentatore ama davvero tanto il suo lavoro da provare a vedere e farsi ispirare da quanti più programmi possibili. In questo modo ha potuto assimilare tutte le enormi conoscenze che, da colosso televisivo qual è, possiede. Di certo, la carriera di Maurizio Costanzo è una delle più ricche e complete, oltre che longeve. Infatti, nato nel 1956, a 18 anni, comincia già a lavorare come giornalista a Paese Sera. L'anno successivo riesce ad assicurarsi un posto al Corriere Mercantile. La sua preparazione, la sua tenacia e il suo talento l'hanno condotto ad essere oggi un'icona del piccolo schermo ormai da tantissimi anni. Sembra che la sua carriera continui a crescere giorno dopo giorno, portando immense soddisfazioni a lui e a tutti coloro che lo seguono assiduamente con affetto.

LEGGI ANCHE: Maurizio Costanzo contro tutti si schiera con lei: "E' tra le poche in grado"

LEGGI ANCHE...