venerdì, Gennaio 27, 2023

Lorella Cuccarini, perdita dei sensi durante lo show e corsa in ospedale

E' stata negli anni Novanta una delle danzatrici e showgirl più apprezzate dal mondo dello spettacolo italiano. La sua Notte Vola ben corrisponde a quella che è stata la sua carriera: parliamo ovviamente della brillante Lorella Cuccarini. Durante il suo sfavillante percorso artistico ha sempre mostrato le sue capacità e, da molti - in particolare dai media - veniva paragonata a Heather Parisi, con la quale ha creato un format intitolato Nemiche amatissime. L'amore esclusivo di Lorella è stato sin dall'infanzia il ballo: basti pensare che a soli nove anno frequenta la scuola di Enzo Paolo Turchi, già celebre al tempo. Non ci vuole molto prima che la giovane Cuccarini si trovi a mostrare le sue doti di danzatrice in Ma che sera, programma condotto da Raffaella Carrà. Uno dei punti fermi all'interno della vita della showgirl è stata la madre che da sempre l'ha appoggiata nella sua ambizione ma che purtroppo è venuta mancare molto presto.

In un post Instagram Lorella scrisse per lei: “Aveva 65 anni, il momento in cui potevamo regalarle un po’ di tranquillità, di serenità, il piacere di fare la nonna. Credo che lei sarebbe contenta di come ho cresciuto i miei figli. Ho messo in pratica tanti suoi insegnamenti”. Durante la sua lunga carriera, la ballerina è stata anche conduttrice di molti format del piccolo schermo tra i quali ricordiamo Bellezze sulla neve, Odiens Il Festival di Sanremo del '93 in cui ha affiancato il mitico Pippo Baudo battibeccando di continuo con l’opinionista Alba Parietti, per la naturale rivalità instauratasi tra loro. Una delle donne che ogni giorno Lorella continua a ringraziare per la possibilità che le ha dato è Maria De Filippi, alla quale ha scritto anche una lettera: “Cara Maria, oggi ‘c’è posta per te, vorrei dirti tante cose, ma credo che a volte non serva, perché basta guardarsi negli occhi. Penso però che il pubblico debba sempre sapere la verità e su questo io non mi tiro mai indietro. Un anno fa, ero stanca. E sfiduciata da un ambiente che dopo 35 anni stentavo a riconoscere. Sei arrivata tu."

Sempre nella missiva scrive: "Mi hai spalancato le porte, mi hai mostrato l’inimmaginabile lavoro che fai dietro le quinte. […] In cambio, non hai chiesto nulla. Maria, sei un essere speciale e tutto il successo professionale e privato che hai te lo meriti incondizionatamente“. Insomma, davvero parole molto profonde quelle dedicate alla Queen di Canale 5. Tra le numerose confessioni riguardanti i più svariati ambiti, la Cuccarini ha raccontato anche un aneddoto molto particolare della sua vita. In particolar modo in un'intervista del programma La vita in diretta, all'epoca presentato da Tiberio Timperi ha svelato qualcosa di totalmente inaspettato. Ha ammesso di essere stata vittima di una leggera "amnesia": “Mi è successo di tutto. Una volta non mi presero in una presa aerea. Uno mi doveva prendere, l’altro lasciare, quello che mi doveva prendere mi ha lasciato. Ho fatto questo tonfo a testa in giù, andai fino alla fine ma in realtà io non ricordo, non ricordai quello che avevo fatto. Sono andate in ospedale per fare un controllo”.

LEGGI ANCHE: Amici 21, Raimondo Todaro: "Se potessi tornare indietro...", il commento all'eliminazione di Christian

LEGGI ANCHE...