sabato, Ottobre 1, 2022
HomePersonaggiNatalia Titova crolla in diretta tv: un colpo al cuore per la...

Natalia Titova crolla in diretta tv: un colpo al cuore per la ballerina, cosa è successo

Natalia Titova è tornata ospite nel salotto di Serena Bortone a Oggi è un altro giorno. La compagna dell'ex nuotatore Massimiliano Rosolino non ha trattenuto le lacrime durante la diretta dopo essersi esibita in un passo a due con Samuel Peron sulle note di Imagine. Un momento molto commovente per il pubblico in studio e i telespettatori da casa che hanno seguito la diretta del programma pomeridiano di Rai Uno, visto che la ballerina ha origini russe. Titova è cresciuta a Mosca e in questi ultimi giorni sta vivendo con molta preoccupazione e ansia la guerra in corso in Ucraina, soprattutto perché la sua famiglia si trova attualmente in Russia.

Attraverso la danza Natalia sperava di liberarsi almeno per qualche minuto da questo pensiero angosciante, ma dopo aver ballato era ancora visibilmente provata. A quel punto la conduttrice Serena Bortone si è avvicinata alla donna, ma Natalia era talmente commossa che non riusciva a rispondere. Resasi conto del suo dolore, la padrona di casa l'ha rassicurata con queste parole: "Tranquilla, dai. Sei in famiglia", stringendola a sé con un affettuoso abbraccio. Bortone così ha preso la parola al posto dell'ospite, ricordando a tutti che Natalia è russa, originaria di Mosca, e che dunque se è scoppiata in un pianto il motivo sta nel fatto che la sua famiglia vive in Russia.

Natalia Titova ha poi rivelato che lei e sua mamma si sentono spesso, ma in questo periodo meno del solito, e ha dunque ha scoperto da suo zio che il suo papà è stato colpito da un infarto di recente. Ecco le parole della ballerina russa a Oggi è un altro giorno: "Con mia mamma io non dico i miei problemi e lei non dice i suoi. Ho scoperto qualche giorno fa da mio zio che mio papà ha avuto un infarto. In questa situazione giustamente qualsiasi cosa succeda ci sono tanti pensieri per le famiglie, per i bambini...".

Così poi è passata a parlare della terribile guerra che sta sconvolgendo l'Ucraina e il mondo intero, sconvolta dalle immagini che sta vedendo in questi ultimi giorni, in cui si vedono i genitori che sono costretti a salvare la vita dei propri figli, cercando in tutti i modi di farli salire sui pullman per farli fuggire dal Paese. Immaginando di essere uno di questi genitori, ha spiegato cosa farebbe al loro posto: "Vivo male, vivo come fossi lì con queste persone che veramente soffrono tanto", ha dichiarato commossa Titova.

La ballerina ha poi raccontato nello studio di Serena Bortone che in questi giorni riesce a sentire sua mamma che vive in Russia, è in contatto con lei ma sa benissimo di non poter raggiungere la sua famiglia nel caso in cui dovesse succedere una tragedia. Poi il suo pensiero è andato alla popolazione ucraina: "Ci sono tante persone che stanno molto peggio di me. Mi dispiace tanto". La sua commozione ha toccato davvero tutti, sia i presenti in studio, sia i telespettatori che stavano seguendo la diretta da casa.

Leggi anche: Natalia Titiova, perché ha detto addio a Milly Carlucci: finalmente la verità dopo mesi

 

LEGGI ANCHE...