giovedì, Dicembre 8, 2022

Albano, il retroscena inedito su Ylenia: un dolore incolmabile

Albano Carrisi è tornato a parlare di sua figlia Ylenia e del dolore che prova ancora oggi per la sua scomparsa, avvenuta 25 anni fa. Il cantante di Cellino San Marco ha raccontato che, a causa del virus, è stato costretto a rispettare la quarantena e non ha potuto partecipare all'evento di Capodanno per il quale era stato invitato. Fortunatamente, grazie al vaccino, non ha avuto problemi gravi.

L'11 gennaio è stato ospite di "Oggi è un altro giorno" da Serena Bortone. Durante l'intervista, si è parlato della sua carriera. In questa occasione, ha parlato della sua carriera. Questo perché è uno dei cantanti più importanti del nostro paese, e nel tempo ha raggiunto vette davvero incredibili. Albano Carrisi, oltre ad essere un cantante molto importante, è riconosciuto a livello nazionale come un personaggio pubblico di spicco. Impossibile non notare, e soprattutto non ricordare, le sue canzoni che hanno fatto la storia e che ancora oggi emozionano tutti.

L'artista pugliese, durante l'intervista, ha parlato anche della sua vita privata e della sua famiglia. Questo è inevitabile perché sin da quando era giovane la vita privata di Albano Carrisi è sempre stata al centro del gossip. Con Serena Bortone ha parlato dei genitori e dei figli e ha raccontato anche delle sue storie d'amore con le due donne della sua vita, Romina Power e Loredana Lecciso. Non solo. Il cantante ha toccato un argomento per lui davvero devastante: la scomparsa della figlia Ylenia. Ha raccontato le sue reazioni e come ha sofferto per questa terribile perdita.

"Ho avuto delle reazioni pazzesche e mi sono accorto nel tempo che ho sofferto due volte, una perché inveivo e l'altra perché avevo perso la fede. Di Ylenia mi viene in mente la sua forza, la sua grinta e la sua energia. Meno ne parlo e meno mi faccio male, quindi salterei", ha dichiarato Albano, visibilmente commosso. Sono passati 25 anni dalla scomparsa Ylenia. Una ferita che per il cantante non si rimarginerà mai.

Albano Carrisi è tornato di recente sulla scomparsa della figlia Ylenia anche in un'intervista rilasciata al "Corriere della Sera". Ha ammesso di aver perso le speranze di ritrovarla, mentre la ex moglie Romina Power è ancora fiduciosa. Albano ha rivelato di sapere cosa sia realmente successo a Ylenia: "Ho parlato con le due persone a cui disse, davanti al Mississipi, 'io appartengo all'acqua'. Lì, ho rivisto mia figlia e ho capito che si era buttata nel fiume. Nell'ultimo anno, era cambiata, era andata a scrivere un libro sugli homeless in Belize. Romina, invece, pensa che l'hanno drogata ed è da qualche parte".

Molti sostengono che il matrimonio tra Albano Carrisi e Romina Power sia fallito proprio a causa della tragedia della figlia. Ma l'artista pugliese durante l'intervista ha negato tutto: "Il suo amore ha iniziato a spegnersi dal '90. Si era stancata delle tournée e anche della mia voce. Mi diceva: sul palco, mi spacchi i timpani. Ha avuto un cambio di personalità".

Leggi anche: Albano shock sulla figlia Ylenia: "So cosa è successo, ho capito dov'è..."

 

LEGGI ANCHE...