lunedì, Marzo 4, 2024
[rank_math_breadcrumb]

Eleonora Abbagnato: "Ho fatto un passo indietro, mia madre aveva bisogno di me"

Per la ballerina e attrice Eleonora Abbagnato da qualche tempo le sue performance e la sua attività nel mondo dello spettacolo sono diminuite, infatti, per diversi anni, ha rinunciato ai riflettori e al Teatro dell'Opera di Parigi a causa della malattia di sua madre, che è diventata la sua priorità assoluta. "Le sono stata molto vicina, ci sentiamo spesso al telefono, ma ora quando torno in Italia spero di starle vicino e diventare forte. Il ruolo è cambiato", ha spiegato a Silvia Toffanin la star Eleonora Abbagnato ospite a Verissimo.

Come ballerina di successo e ospite frequente in programmi TV, Abbagnato ha lavorato duramente per il suo successo da quando aveva 11 anni. Ora ha vinto la più alta onorificenza e la sua carriera di ballerina è davvero brillante. Attualmente lavora nell'Opera Romana, ma la sua carriera e il suo successo provengono principalmente dall'Opera di Parigi, dove è diventata la Danseur Étoile, prima ballerina.

La leucemia della mamma ha inevitabilmente sconvolto il piano della showgirl, che ha lasciato senza esitazione il palco di Parigi ed è tornata in Italia per prendersi cura di lei con dedizione e affetto. In ogni caso, Eleonora Abbagnato non è scomparsa del tutto, ha solo svolto un ruolo meno impegnativo, più vicino a casa, che le permettesse di essere fisicamente presente per sua madre Piera.

"Quando hai un sogno, una mamma forte ti dà la voglia di metterci tutta te stessa  - ha raccontato Eleonora alla conduttrice - Io ho lasciato la mia famiglia a dieci anni e tutti mi dicevano che l'Opéra era inarrivabile. La mamma mi sosteneva da lontano, sempre. Mi diceva di non mollare e che, se mi sentivo triste, dovevo tornare a Palermo. Ha tenuto la famiglia solida. Adesso ha questa brutta malattia ed io devo starle vicino. "

Tuttavia, come dicevamo, Eleonora non ha mai abbandonato del tutto il suo sogno, dal 2015 continua a dirigere il balletto dell'Opera Romana. " Lasciare l' Opéra non significa lasciare la danza. Ho altri progetti. Smettere da un giorno all'altro è troppo violento. Certamente non ballerò più negli stessi ruoli. Mi mancherà Parigi.", ha ammesso la leggendaria ballerina palermitana.

Poi si concede un confessione passionale, sull'amore della sua vita, suo marito ed ex giocatore di calcio Federico Balzaretti  e del suo amore per la famiglia. La ballerina ha rivelato: " Dal primo giorno ho considerato le sue due figlie anche le mie, siamo una famiglia allargata. La prima cosa che mi ha detto è stata: ho due figlie" sottolineando quanto il rapporto con suo marito sia profondo e basato sull'onestà e sulla fiducia oltre che sull'amore.

"È stata brava lei ad accogliere e presentarsi bene alle mie due figlie, che erano piccole, le ha sempre considerate sue figlie. Lo fa ancora oggi, e loro la considerano una madre." ha rivelato Federico, che da poco ha compiuto 40 anni. Ora hanno due figli insieme e vivono tutti in una relazione profonda.

Eleonora Abbagnato riprenderà il suo posto all'Opéra di Parigi? Oppure continuerà a dirigere il corpo di ballo del Teatro dell'Opera a Roma?

Leggi anche: Gigi D'Alessio sulla nuova compagna Denise: "Lei è diversa dalla altre, vuole solo..."