sabato, Febbraio 4, 2023

"La Puglia è un po' pericolosa": la gaffe di Papa Francesco spiazza i fedeli pugliesi

Durante l'udienza tenutasi mercoledì 24 novembre, il Pontefice ha posto la domanda alla delegazione di fedeli pugliesi di Trinitapoli e Bisceglie presenti in Vaticano

"Ma la Puglia è pericolosa?", la domanda di Papa Francesco si è diffusa in un lampo e sta facendo il giro del web. Il Papa ha partecipato alla consueta udienza del mercoledì nell'Aula Paolo VI in Vaticano, dove ha incontrato una delegazione di fedeli pugliesi di Trinitapoli e Bisceglie, scambiando brevemente con loro alcune parole.

Dopo essersi accorto che questo gruppo di credenti proveniva dalla Puglia, ha posto loro questo interrogativo, che ha suscitato la loro curiosità e non poche polemiche, non tanto per la delegazione presente all'incontro, quanto per i social network. Su internet, infatti, questa vicenda è saltata da un canale all'altro, attirando l'attenzione di tantissimi utenti, pugliesi e non. Il video è stato trasmesso online dalla stessa delegazione, che ha replicato alla domanda di Bergoglio con un sentito "no".

Durante l'udienza tenutasi a Roma mercoledì 24 novembre, all'interno della delegazione Bat erano presenti molti fedeli provenienti dalla provincia di Barletta-Andria-Trani, che hanno scambiato una breve conversazione con il Pontefice. Il Papa ha verificato direttamente con i cittadini la sicurezza della Puglia, che hanno smentito il pericolo della zona, lasciando Bergoglio con il sorriso sul volto e una opinione diversa del territorio.

Il dialogo è durato pochi secondi prima di lasciare il posto alle emozioni e alle convinzioni dei pugliesi giunti in Vaticano. Sul web sta circolando un video postato da Savino Montaruli dell'Associazione di impegno civico "Nati per resistere". Alla domanda del Papa, i fedeli hanno risposto "no", naturalmente, dimostrando piena fiducia sulle condizioni sicure della propria terra. Papa Francesco è stato molte volte in Puglia, a Bari, ma anche a Molfetta e Alessano in memoria di Don Tonino Bello.

Il sindacalista e attivista andriese Saverio Montaruli, sui social ci ha tenuto a chiarire tutta la faccenda: dopo aver rilanciato una parte del video relativa alla domanda "La Puglia è un po' pericolosa?", Montaruli ha fatto girare sul web un video-commento in cui nel finale si vede la versione integrale della registrazione effettuata a Roma.

Una versione che, senza dubbio, non fa che confermare il contesto di quelle parole. Nel video completo, Bergoglio formula la domanda, a cui segue un unanime e convinto "no" dei fedeli pugliesi. Montaruli, riguardo al filmato, ha espresso i suoi dubbi, chiedendosi  perché il Papa è arrivato a formulare questo tipo di domanda che ha sicuramente fatto riflettere tutti i pugliesi e incuriosito in generale così tanti utenti del web.

Leggi anche: Papa Francesco a Lino Banfi: "Grazie per aver condiviso il dono del sorriso"

LEGGI ANCHE...