domenica, Ottobre 24, 2021
HomePersonaggiSergio Castellitto al Sud: "Sarò il Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa"

Sergio Castellitto al Sud: "Sarò il Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa"

Dopo il debutto del film 'Il materiale emotivo', Sergio Castellitto comincia una nuova avventura interpretando il Generale Dalla Chiesa

Per onorare i 40 anni della strage di Via Carini in cui persero la vita in un agguato organizzato da 'Cosa Nostra' il Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, sua moglie, Emanuela Setti Carraro, e l'agente della scorta, Domenico Russo, la Rai Fiction ha dato il via alle riprese di una nuova miniserie interamente dedicata alla figura del Generale interpretato da Sergio Castellitto. La fiction andrà in onda nel 2022.

Palermo sarà la città a fare da sfondo alle riprese della nuova fiction Rai dedicata alla figura del Generale Carlo Dalla Chiesa, immersa nel clima di terrore che vi regnò negli anni 80': dopo le prime due serie dedicate alla figura del Generale ('Cento giorni a Palermo del 1984 e la miniserie di Canale 5 del 2007), questa si prospetta diversa, la storia non racconterà solo la vita istituzionale, la lotta alla mafia portata avanti fino al triste epilogo il 3 settembre del 1982, ma anche la sua figura di padre di famiglia, marito, compagno e uomo completamente immerso in una realtà pericolosa.

Nando Dalla Chiesa, secondogenito del Generale, descrive l'intento della fiction: "La serie non parte da Palermo, ma da mio padre. Rispetto alle fiction del passato questa indaga con molta cura e sensibilità sulla figura di padre, si misura con la sua psicologia, entra nella complessità del personaggio e la licenza poetica della narrazione cinematografica non entra in conflitto con i fatti, cosa molto rara."

La scelta di Sergio Castellitto come protagonista non stupisce, l'attore ha già in passato interpretato personaggi dalla forte personalità e voglia di riscossa, uomini coraggiosi che non si sono lasciati abbattere dalle difficoltà, che sono stati un esempio per l'intero paese, da Aldo Moro a Rocco Chinnici, riuscendo sempre a mandare un messaggio forte anche se complesso, che risvegli i buoni sentimenti e la coscienza suscitando emozioni forti.

 

LEGGI ANCHE...