lunedì, Ottobre 3, 2022
HomePersonaggiMaradona a Napoli, questa volta non si parla di calcio: la notizia...

Maradona a Napoli, questa volta non si parla di calcio: la notizia è sorprendente!

Sentendo Maradona subito si pensa al calcio, ma le notizi che trapelano dalle fonti ufficiali parlano di un 'ingaggio' del tutto nuovo

E' di poco fa la notizia, portata alla luce dalla testata giornalistica 'Il Mattino', Hugo Maradona, fratello minore di Diego Armando Maradona, sta per candidarsi alle prossime elezioni comunali di Napoli, sembrerebbe, in una lista di centro destra sostenendo Catello Maresca. Per la presentazione del candidato bisognerà attendere i primi giorni di Agosto.

L' ufficialità della candidatura di Maradona con la lista 'Napoli Capitale' il partito dell'ex consigliere comunale, Crescenzo (Enzo) Rivellini, che ha firmato un patto di alleanza con la coalizione di centro destra che proposto  e sostiene come candidato Catello Maresca arriva in questi istanti, annunciata dallo stesso Rivellini con queste parole: "Maradona ha il desiderio di restituire alla città parte dell'immenso amore che i napoletani hanno riservato a lui e al fratello e per questo ha deciso di candidarsi al Consiglio Comunale."

La presentazione di Hugo Maradona come candidato avverrà il 3 Agosto alle ore 11 davanti alla Curva B dello stadio 'Diego Armando Maradona': non si poteva scegliere luogo più rappresentativo per la presentazione, il luogo in cui El Pibe de Oro è stato venerato come un Dio e dove verrà per sempre ricordato.

Continua la dichiarazione dell'ex Consigliere comunale Rivellini, proprio su questa sorprendente candidatura alle elezioni amministrative 2021: "Ho deciso di uscire allo scoperto confermando la volontà di candidatura di Hugo Maradona, il fratello dell'indimenticato Diego, a capolista della lista 'Napoli Capitale' alle prossime elezioni comunali, sarà felice di occuparsi di giovani, ragazzi e bambini fragili che vivono in condizione di disagio sociale ed educativo per poter garantire loro quei paramenti essenziali di cui tutti hanno diritto.

Il suo desiderio -continua - è di creare le condizioni per vedere degli 'scugnizzi napoletani' felici su un campo di calcio o di gioco, sottraendoli alla strada e alla malavita. Maradona scende in campo con la squadra di Napoli Capitale, perché Napoli Capitale è affine, dal simbolo fino alle nostre mission, la difesa dei più deboli e il profondo convincimento sociale, alle sue idee."

LEGGI ANCHE...