giovedì, Luglio 29, 2021
HomePersonaggiCesare Cremonini rivela: "Ho scritto la mia prima canzone in questo terrazzo...

Cesare Cremonini rivela: "Ho scritto la mia prima canzone in questo terrazzo del Sud"

Uno dei singoli più celebri del cantante bolognese è stato concepito quando aveva appena compiuto 15 anni durante un'estate trascorsa con i suoi genitori al Sud

Cesare Cremonini, storico leader dei Lunapop, ha pubblicato sui suoi profili social le immagini di uno splendido panorama lucano. Forse non tutti sanno che la prima canzone dell'amatissimo cantante bolognese diventata un vero e proprio tormentone, è stata scritta e composta in un terrazzino della Basilicata, senza alcuno strumento musicale.

"Maratea. In questo terrazzino affacciato sul centro di Fiumicello, sotto un arco di splendidi fiori, ho scritto la mia canzone 'Vorrei' quando avevo appena quindici anni". Ha rivelato su Facebook Cremonini qualche ora fa. Uno dei suoi singoli più celebri è stato concepito quando aveva appena compiuto 15 anni durante un'estate trascorsa con i suoi genitori a Maratea, perla del Tirreno in provincia di Potenza.

"Vorrei" è dedicata alla sua fidanzata dell'epoca, Simona. Il cantante in una sua autobiografia "Le ali sotto i piedi", racconta di essere in una casa senza pianoforte e, all'improvviso, ha imparato a "suonare nella testa", aprendo con cura un pianoforte invisibile e sognando di essere un grande musicista. Le sue mani disegnarono così la dolce melodia.

Non è la prima volta che Cremonini sottolinea il ruolo fondamentale che il Sud ha avuto e ha tuttora nella sua produzione artistica. Di recente l'ex frontman dei Lunapop ha reso omaggio a Napoli sulle note di una delle sue canzoni più romantiche, "Poetica". Affacciato da una terrazza del Golfo di Napoli, il cantante bolognese stringe a sé la chitarra mostrando un panorama spettacolare avvolto dalla luci della sera. Molto probabilmente il video è stato girato a Posillipo, la zona alta del capoluogo campano che offre una delle viste più belle al mondo.

E' stato lo stesso Cremonini a pubblicare il video sui suoi profili Instagram e Facebook, suscitando allora la curiosità di tutti i suoi fan, napoletani e non. Con lo sguardo verso la città, il cantante bolognese si è rivolto a Napoli chiedendo di abbracciarla con le parole del testo "Poetica", brano profondo ed elegante che parla di un uomo innamorato, non di una donna ma della vita, come ha dichiarato tempo fa l'autore stesso. "Questa sera sei bellissima, se sai che non è finita, abbracciami", ha intonato una sera dello scorso maggio l'artista sullo sfondo mozzafiato del Golfo tutto illuminato.

LEGGI ANCHE...