domenica, Agosto 1, 2021
HomeRegione CampaniaLinea Verde racconta il Sud: riflettori puntati su uno dei posti più...

Linea Verde racconta il Sud: riflettori puntati su uno dei posti più belli del mondo

Ingrid Muccitelli e Beppe Convertini condurranno il pubblico alla scoperta di "un'altra Costiera Amalfitana"

Domani, domenica 20 giugno alle 12.20 su Rai1, "Linea Verde" viaggerà in uno dei luoghi più amati e gettonati del nostro incantevole Sud: la Costiera Amalfitana. Positano, Ravello, Amalfi, luoghi che ci fanno sognare, meta di turisti da tutto il mondo, ma cosa c'è dietro l'immagine di questa incantevole cartolina? Ingrid Muccitelli e Beppe Convertini condurranno il pubblico alla scoperta di "un'altra Costiera Amalfitana".

Ingrid salirà centinaia di gradini per raggiungere le terrazze di Montepertuso, la montagna che domina Positano. Proprio qui, accompagnata da Giacomo Miola, la conduttrice sperimenterà il "trekking gastronomico", avventura che la porterà ad incontrare una delle storiche famiglie contadine della costa, quella di Annamaria Fusco. Un percorso dalle immagini mozzafiato per sperimentare un tipo di turismo alternativo e affascinante che svela al visitatore l'aspetto più autentico e caratteristico di questi luoghi.

Il viaggio di Beppe partirà dai giardini di limoni della famiglia Aceto, e proseguirà nell'entroterra, a Tramonti, letteralmente tra le montagne. In queste terre da secoli si coltivano cereali particolari, così come la famiglia di Chiara Di Palma, con cui si produce un ottimo pane, che è ancora più buono se preparato al ritmo della tammurriata di Isidoro Caso.

L'altra Costiera rivelerà ancora molto: le teste un po' magiche dello scultore Paolo Sandulli, l'arte e la passione di fare i formaggi di Anna Dora e la tenacia di Erchie Giampietro, che gli permette di coltivare le terre più scoscese. Peppone Calabrese invece si spingerà molto più in là fino ad arrivare nel cuore della Campania, nel Sannio. Da Guardia Sanframondi a Benevento ci racconterà della forza di creare delle comunità.

LEGGI ANCHE...