mercoledì, Settembre 28, 2022
HomeCuriosità"Questa isola ha la forma di un gatto": lo scatto dell'astronauta giapponese...

"Questa isola ha la forma di un gatto": lo scatto dell'astronauta giapponese fa il giro del web

Tra i membri dell'equipaggio a bordo della Stazione Spaziale Internazionale, l'astronauta pare proprio essersi invaghito del Sud: non è la prima volta che immortala i nostri territori dallo spazio

La prima isola Covid-Free d'Italia vista dallo spazio sembra uno dei nostri animali domestici preferiti: un gatto. A cogliere questa somiglianza dalla Stazione Spaziale Internazionale l'astronauta giapponese Soichi Noguchi, autore di un bellissimo scatto condiviso sul suo profilo Twitter che rende omaggio alla splendida perla situata nel Golfo di Napoli, Procida. Da pochi giorni la Capitale della Cultura Italiana 2022 è rimbalzata sulle cronache nazionali per essere la prima isola italiana ad aver concluso l'immunizzazione della popolazione con una copertura vaccinale del 92% degli isolani.

La meravigliosa immagine di Noguchi che paragona l'isola di Arturo al felino ha fatto in pochissime ore il giro del web. L'astronauta giapponese, tra i membri dell'equipaggio a bordo della Stazione Spaziale Internazionale e primo non-americano a partecipare con un veicolo spaziale commerciale americano, pare proprio essersi invaghito del Sud Italia, immortalando spesso i nostri territori in orbita per condividerne la loro straordinaria bellezza.

Nell'ultimo scatto Soichi Noguchi ha reso un tenero omaggio a Procida, definendola così: "La mia isola a forma di 'gatto' preferita - Procida, una delle bellissime isole Flegree vicino Napoli". Il suo tweet sull'isola partenopea è subito diventato virale sui social, dove l'astronauta nipponico conta tantissimi follower. Immediata la grande soddisfazione del direttore di Procida 2022, Agostino Riitano: "Inviteremo Soichi Noguchi a Procida nel nostro anno da Capitale Italiana della Cultura".

Di recente l'astronauta nipponico ha immortalato anche l'Etna tutto imbiancato mentre è in piena attività eruttiva e la Piana di Catania e Messina.  Le immagini catturate dallo spazio sono finite sulla pagina ufficiale facebook della Regione Siciliana, che ha condiviso con tutti gli utenti lo spettacolo del vulcano attivo più alto d'Europa, con un'altezza pari a 3.326 metri. Noguchi in quella circostanza ha paragonato l'Etna al monte Fuji-San, il vulcano più alto del Giappone di 3.776 metri: entrambi, spiega l'astronauta nel post, fanno parte del patrimonio mondiale dell'umanità Unesco. Inoltre hanno un'altezza molto simile: sia la montagna giapponese sia quella siciliana superano i 3.000 metri.

LEGGI ANCHE...