Nuovo look per un antico borgo del Sud: al via la riqualificazione

Verrà realizzato un grande spazio verde, ricco di piante e aiuole dove poter trascorrere dei momenti di svago e relax



Al via i lavori di restyling per un borgo salentino. Partiranno a breve gli interventi di riqualificazione urbana nell’area del tratto finale di viale Taranto, a Lecce. Un grande spazio verde, ricco di piante e aiuole dove poter trascorrere dei momenti di svago e relax.

Con questi obiettivi Borgo Pace si rinnova: circa tre milioni e 200mila euro investiti per il “Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie della città di Lecce-Città ruraLE”.

“Si tratta di un grande intervento che riqualificherà in maniera consistente uno dei borghi più antichi della nostra città – afferma il vicesindaco Alessandro Delli NociQuello di Borgo rappresenta un importante intervento che si aggiunge a quelli in corso a Borgo San Nicola e a San Ligorio e che interessa le periferie della città. Questo progetto di riqualificazione e di rigenerazione urbana ci permette di ripensare degli spazi pubblici, di renderli fruibili e vivibili, di migliorare servizi essenziali, di migliorare la qualità della vita di chi risiede in quelle zone della città e di renderle dei veri e propri quartieri della città”.

Tra gli obiettivi, anche quello di ridurre la velocità delle auto, trasformando il rione in un luogo adatto al passeggio, con spazi verdi e nuovi elementi di arredo urbano. Prevista anche la creazione di una pista ciclabile a partire dalla piazza pedonale di via Taranto, in prossimità della Chiesa Santa Maria della Pace, fino alla rotatoria di viale della Repubblica.

L’importante progetto messo in campo dall’amministrazione salentina prevede anche due ciclostazioni dotate di pannelli informativi e rastrelliera per il servizio di bike sharing cittadino. La pista ciclabile si estenderà con una diramazione in via De Simone fino all’incrocio con via Dorso, in prossimità dei Cantieri Teatrali Koreja, dove sarà predisposta una terza ciclostazione.

Inoltre, è in programma la realizzazione di una barriera formata da alberi e aiuole. Nella parte commerciale del viale, a ridosso delle aiuole che costeggiano la pista ciclabile, saranno inoltre realizzati parcheggi orizzontali.

Il restyling riguarderà in particolar modo Via Taranto e le vicine vie De Simone, Scardia, Gallo e Martucci.