“La vita davanti a sé”, il trailer ufficiale del nuovo film girato al Sud con Sophia Loren

Non solo Sophia Loren. Al centro delle scene della nuova pellicola targata Netflix anche una città meridionale, ripresa in tutta la sua bellezza

Foto Facebook Netflix


Sophia Loren e una città meridionale ritornano protagonisti con il film “La vita davanti a sé”. Grazie a questa pellicola firmata Netflix, il nome della storica attrice partenopea potrebbe essere inserito nelle liste delle possibili vincitrici dei prossimi premi Oscar. Dopo ben undici anni la Loren ritorna a stupire con il film diretto da Edoardo Ponti, che ha firmato anche la sceneggiatura con Ugo Chiti.

Non solo Sophia Loren. Al centro delle scene de “La vita davanti a sé” anche la città di Bari, ripresa in tutta la sua bellezza. Un fascino senza tempo che traspare già dal trailer ufficiale pubblicato ieri da Netflix Italia. “Bari torna protagonista sulla scena mondiale grazie al grande cinema. ‘La vita davanti a sé’, dal 13 novembre, su Netflix, il nuovo film girato a Bari che ha come protagonista la straordinaria Sophia Loren.

Una storia di grande umanità, ambientata e girata tra le strade della nostra città, che emozione e che orgoglio guardando il trailer del film. Spero tutti impariamo ad amarla di più la nostra Bari”, ha commentato entusiasta sulla sua pagina facebook il sindaco del capoluogo pugliese Antonio Decaro.

La pellicola “La vita davanti a sé” è un adattamento dell’omonimo romanzo di Romain Gary, che racconta di Madame Rosa, interpretata dalla Loren, una superstite dell’Olocausto che si prende cura dei figli delle prostitute nella sua piccola dimora a Bari. Nel corso del film, la donna instaurerà un rapporto molto particolare con Momo, un dodicenne senegalese che l’ha derubata. I due supereranno insieme i loro tormenti e la loro solitudine, formando una sorta di famiglia. Accanto a Sophia Loren fanno parte del cast anche Ibrahima GuyeRenato Carpentieri e Massimiliano Rossi.

Il nuovo film con Sophia Loren sarà disponibile su Netflix dal 13 novembre, data scelta accuratamente per la sua vicinanza ai prossimi Oscar: questo periodo di uscita, infatti, consentirà alla pellicola di inserirsi nella stagione dei premi, che si svolgerà in maniera insolita a causa dell’emergenza Coronavirus. “La vita davanti a sé” è prodotto da Palomar – Mediawan Group, con il supporto di Impact Partners Film Service, Artemis Rising Foundation, Foothills Productions, Another Chaper Produxtions e Scone Investiments.