Stasera in tv due appuntamenti da non perdere made in Sud

Sui palinsesti televisivi questa sera in programma un film diretto da Michele Placido e due episodi di una nuova serie targata Sud

Foto Facebook Mare Fuori - Fiction Serie TV


Questa sera, mercoledì 21 ottobre, in tv ci attendono due appuntamenti made in Sud da non perdere. Sulla Rai, in prima visione tv, andranno in onda due puntate della nuova fiction ambientata a Napoli “Mare Fuori”, mentre su Rai Movie è in programma il film drammatico del 2015 “La Scelta” diretto da Michele Placido con Raul Bova e Ambra Angiolini protagonisti.

La serie tv “Mare fuori” è suddivisa in 12 episodi: La protagonista principale è l’attrice romana Carolina Crescentini, che interpreta il ruolo della direttrice del carcere minorile. Accanto a lei tre educatori, Paola, Massimo e Beppe, che provano ad aiutare i ragazzi in difficoltà. Le puntate già trasmesse, come quella di mercoledì scorso, possono essere riviste su Raiplay. Tra risse, minacce, amori, esami e fughe si scoprirà che l’Istituto non transige mai alle sue regole ferree.

Le due puntate in onda questa sera su Rai 2 dalle 21:20 sono la nona e la decima della prima stagione. Si parte dall’episodio intitolato “Legami spezzati”: Filippo, appena rientrato dall’Ipm, informa Ciro che l’operazione è andata a buon fine ma è molto turbato. Così si confida con Carmine che gli promette di aiutarlo. Pino intanto vive una storia di gelosia per il bel rapporto che si sta instaurando tra Filippo e Ciro.

Terminata la nona puntata, segue il decimo episodio dal titolo “Le forme dell’amore”: la situazione per Carmine col passare dei giorni diventa sempre più complicata. Deve uccidere Massimo altrimenti rischierà di mettere in pericolo la sua vita. Filippo gli mostra tutta la sua vicinanza e gli garantisce che troveranno insieme una soluzione: riesce a far ricoverare Carmine in ospedale e da lì riuscirà a scappare all’estero con i soldi.

Alle ore 21:20 su Rai Movie (canale 24 del digitale terrestre) andrà in onda “La Scelta”, film diretto dall’attore e regista meridionale Michele Placido. La pellicola si ispira a “L’innesto” di Luigi Pirandello ed è stata sceneggiata dallo stesso regista insieme a Giulia Calenda. Protagonisti Ambra Angiolini e Raul Bova: il matrimonio dei due coniugi felici viene sconvolto da un episodio violento che li porterà a fare una scelta difficile, sia eticamente che umanamente. La location scelta dal regista è la Puglia: al centro delle scene Bisceglie e Ascoli Satriano, luogo di nascita del regista pugliese.