venerdì, Settembre 17, 2021
HomeRegione SiciliaPalermo, nasce il corso universitario per attori e registi: è il primo...

Palermo, nasce il corso universitario per attori e registi: è il primo in Italia

L'obiettivo è quello di formare una nuova generazione di professionisti dello spettacolo in grado di competere a livello nazionale e internazionale

Nasce al Sud il primo corso di studi universitario d'Italia dedicato alla regia, alla recitazione e alla drammaturgia. Si chiama "Discipline delle arti, della musica e dello spettacolo" curriculum "Recitazione e Professioni della Scena" e prenderà il via ad ottobre all'Università di Palermo. Avviato grazie a un'iniziativa congiunta dell'ateneo meridionale e del Teatro Biondo, con la collaborazione della Fondazione Andrea Biondo, il nuovo corso di laurea formerà aspiranti attori, registi e drammaturghi, secondo le linee ministeriali delle classe di lauree Dams.

L'obiettivo è quello di creare una nuova generazione di professionisti dello spettacolo in grado di competere a livello nazionale e internazionale. "Si realizza così - ha spiegato ai microfoni del Giornale di Sicilia il rettore dell'Università di Palermo Fabrizio Micari - una convergenza dello studio e della formazione universitaria con l'esperienza teatrale. I nostri studenti saranno all'avanguardia nelle scene del panorama mediterraneo ed europeo".

Il corso darà vita a un vera e propria scuola di recitazione, e sarà a numero chiuso: 15 posti per attori, 5 per registi e 5 per drammaturghi. Un corso di laurea triennale che, oltre a rilasciare il titolo di studio, farà accedere facilmente al mondo del lavoro. Il programma di studi prevede lezioni teoriche all'Università e stage e laboratori al Teatro Biondo, curati da artisti internazionali tra cui Pamela Villoresi, direttrice artistica del teatro palermitano. L'iscrizione alla scuola sarà pagata dalla Fondazione Biondo, presieduta da Gianni Puglisi.

Oltre alle materie dell'arte teatrale, i giovani studieranno anche le lingue e concluderanno il loro percorso accademico con uno spettacolo prodotto dal Teatro Biondo. Le finalità del nuovo corso di laurea, si legge, sono quelle di formare "una nuova generazione di professionisti dello spettacolo in grado di competere ai più alti livelli". Alla conferenza stampa di presentazione della scuola di recitazione sono intervenuti, oltre al rettore, a Villoresi e Puglisi, anche il sindaco Leoluca Orlando e il neo assessore comunale alle culture Mario Zito.

LEGGI ANCHE...