I dieci luoghi da visitare assolutamente secondo Sky: sette sono al Sud

Secondo Sky, ci sono dieci luoghi in Italia da non perdere assolutamente: sette sono al Sud

Scavi di Pompei


In questa strana estate dovuta all’emergenza Coronavirus, gli italiani stanno scegliendo come trascorrere le proprie vacanze. Le mete preferite sono certamente al Sud, come testimoniano alcuni sondaggi e come era facilmente prevedibile. Nel Meridione, infatti, oltre ad esserci più scelta per quanto riguarda le località balneari, c’è anche più tranquillità, visto che qui il Coronavirus ha colpito meno che nelle regioni del Nord. Come abbiamo detto in altri articoli, la Puglia e la Sardegna sembrano essere le destinazioni predilette dagli italiani, ma al Sud ce ne sono tantissime altre che meritano di essere visitate.

Sky, ad esempio, ha stilato una classifica di dieci luoghi da visitare assolutamente in Italia per le vacanze. Di questi, ben sette sono al Sud, a testimonianza che il nostro Meridione è pieno di bellissimi posti da non perdere.

I sette luoghi del Sud da visitare in vacanza:

  1. Il Castel del Monte nei pressi di Andria, in Puglia. Una fortezza commissionata da Federico II intorno al 1240 e inserita dall’UNESCO nella World Heritage List nel 1996. Il castello domina l’altopiano delle Murge, ed è un grande esempio di architettura medievale;
  2. Reggia di Caserta. Costruita nel 1752 per volontà di Carlo I di Borbone, al tempo Re di Napoli, era sede storica dei regnanti di Napoli fin dall’indipendenza;
  3. Templi di Agrigento. I templi siciliani sono patrimonio mondiale dell’umanità e l’area si estende per oltre 1300 ettari nel sito archeologico più grande del mondo.
  4. Sassi di Matera. Matera, Città dei Sassi Patrimonio Mondiale UNESCO, è un luogo dove il tempo sembra essersi fermato, ed è il 6° sito in Italia in ordine cronologico, il primo nel meridione;
  5. Scavi di Pompei. Pompei nasce su un altopiano di formazione vulcanica, sul versante meridionale del Vesuvio, a circa 30 metri sul livello del mare.
  6. Trulli di Alberobello. I trulli sono abitazioni tipiche in pietra calcarea, una tecnica risalente all’epoca preistorica. Molto amate dai turisti.
  7. Nuraxi in Sardegna. Anche questo sito è riconosciuto dall’UNESCO come patrimonio dell’umanità. Un esempio completo e ben conservato di nuraghe. Il villaggio nuragico si può visitare interamente, dalla torre di avvistamento ai resti di di migliaia di anni fa.

ULTIMO AGGIORNAMENTO