Punta Secca, la meravigliosa spiaggia del Commissario Montalbano

Una località di grande bellezza, divenuta famosa grazie al Commissario Montalbano



In questa strana estate per l’emergenza Coronavirus, gli italiani stanno scegliendo la propria meta estiva, anche se l’attenzione si concentrerà soprattutto al Sud, dove c’è ovviamente più scelta per le località balneari. Se state ancora decidendo dove andare, potreste optare per la località di Punta Secca, molto conosciuta dagli appassionati del Commissario Montalbano.

Questa località si trova in un piccolo borgo marinaro, frazione di Santa Croce Camerina (Ragusa). Punta Secca è chiamata dalle persone del posto ‘a sicca, ossia la secca, forse per una piccola formazione di scogli presente di fronte alla spiaggia. Questo luogo è diventato celebre proprio perché qui è stata ambientata la serie televisiva del Commissario Montalbano. Infatti, la casa di Salvo Montalbano si trova in una villetta nella piazzetta del borgo.

E proprio qui i fan della fiction avranno visto il commissario sporgersi dal balconcino che affaccia proprio sulla spiaggia, che è diventata sempre più meta turistica. Le spiagge di Punta Secca sono due: una conosciuta come “spiaggia del faro”, caratterizzata appunto dalla presenza del faro sulla piazzetta del paese, costruito nel 1853; l’altra conosciuta oggi come la “spiaggia di Montalbano”, visto che è il luogo dove sorge la casa del Commissario della fiction televisiva.

Di questo borgo si hanno notizie sin dall’epoca bizantina. Esso, infatti, era chiamato dagli Arabi “Ayn al-Qasab”, nel corso dei secoli fu chiamata in differenti nomi quali “Ra’s Karama”, “Capo Scaramia”, fino al più recente “Capo Scalambri”, nome ancora visibile in alcune carte nautiche, da cui poi deriva il nome della Torre Scalambri, la torre difensiva risalente al XVI secolo.

A rendere ancora più particolare questo luogo è il faro di Punta Secca, che fu voluto dai Borbone e progettato nel 1857 dall’Ing. Nicolò Diliberto D’Anna. Accanto alla Torre del Faro c’è anche un fabbricato a piano unico della Marina militare.

ULTIMO AGGIORNAMENTO