venerdì, Maggio 27, 2022
HomeSud ItaliaCalcioDel Piero applaude il Napoli: "Una gara perfetta! Schiaffo pesante per la...

Del Piero applaude il Napoli: "Una gara perfetta! Schiaffo pesante per la Juventus"

L'ex campione bianconero ha commentato la gara di Coppa Italia tra Napoli e Juventus, facendo i complimenti agli azzurri

Il Napoli ha conquistato la Coppa Italia 2020 battendo ieri sera la Juventus allo stadio Olimpico di Roma. La squadra azzurra ha conquistato il primo trofeo post Coronavirus contro gli acerrimi rivali bianconeri, vincendo per 4-2 ai calci di rigore. Una gara pressoché equilibrata, anche se il Napoli ha avuto un paio di occasioni preziose ma non concretizzate per passare in vantaggio.

Una vittoria importante, per gli azzurri e per Rino Gattuso, reduce da un periodo personale molto doloroso, dovuto alla scomparsa di sua sorella Francesca. Il tecnico partenopeo ha conquistato così il primo trofeo della sua carriera di allenatore, dopo i tanti successi da giocatore con la maglia del Milan.

In tantissimi hanno fatto i complimenti al Napoli, e tra questi anche un bianconero doc, Alessandro Del Piero, che ha commentato la gara ai microfoni di Sky Sport: "E' importante sottolineare quello che ha fatto il Napoli. E’ vero, gli occhi sono puntati di più sulla Juve, su ciò che non è riuscita a fare, quello che mancava o non mancava, ma c’è da sottolineare la prestazione del Napoli sotto tutti i punti di vista. In poco tempo Rino e i giocatori, insieme allo staff, sono riusciti a mettere insieme due gare di livello molto alto dove la propria squadra, soprattutto con la Juve, ha saputo fare tutto quello che andava fatto nel momento più opportuno".

Su Rino Gattuso: "Rino è una persona speciale per molti aspetti, lo è proprio come persona a livello umano e lo ha dimostrato in molte situazioni durante la sua carriera sia da giocatore che da allenatore e lo sta continuando a fare, ogni anno che passa è un ragazzo… è diventato uomo ormai, che acquisisce esperienza e si è sempre approcciato con grande umiltà, con grande decisione, ma con grande umiltà a questo lavoro".

Infine, un pensiero sulla Juve: "Penso che dal punto di vista emozionale questo schiaffo, molto pesante, perché perdere una finale non va giù a nessuno, debba essere ovviamente usato e trasformato in energia positiva per quello che potrebbe diventare il finale di campionato e la Champions League".

Foto: immagine Facebook Pagina Alessandro Del Pier

LEGGI ANCHE...