mercoledì, Dicembre 1, 2021
HomeRegione CampaniaTuristi inglesi al Sud dopo il Coronavirus: "Qui è bellissimo"

Turisti inglesi al Sud dopo il Coronavirus: "Qui è bellissimo"

Dopo quelli in Puglia, anche in Campania si vedono i primi turisti stranieri nell'estate del Coronavirus

Il Coronavirus ha allentato la sua morsa in Italia, e il nostro Paese sta cercando di tornare lentamente alla normalità. E la "normalità", di questi tempi, significa estate e vacanze, e anche se sarà una stagione diversa dalle altre, il turismo sta cercando di risollevarsi dal baratro. Già vi abbiamo detto dell'apparizione di diversi turisti in Puglia e del boom di presenze nei siti archeologici meridionali, ma oggi vi raccontiamo di un altro luogo della nostra terra dove sono apparsi i primi turisti stranieri.

Due coppie di inglesi, infatti, hanno scelto di trascorrere questi giorni ad Ischia, a Forio, uno dei luoghi storici dell'isola. Sono stati immortalati in uno dei caffè più famosi, in centro, ai tavoli che ospitarono i grandi ospiti di un tempo, da Truman Capote a Pasolini, da Luchino Visconti a Eduard Bargheer.

Come scrive La Repubblica, sono stati loro ad inaugurare questa stagione di turismo internazionale a Forio, esorcizzando la paura della crisi post-pandemia.

I turisti sono arrivati da Francoforte, dove già avevano trascorso alcuni giorni di vacanza. Sull'isola partenopea non hanno mostrato alcuna apprensione per il virus, rivelando, anzi, di essersi innamorati del luogo. A Forio hanno soggiornato in una casa presa in affitto per alcuni giorni.

E qui, in uno dei bistrot simbolo dell'isola, hanno mangiato linguine con scampi e limone, bruschetta e alici fritte, il tutto con una bottiglia di Biancolella.

Qualche giorno di vacanza e relax sono l'ideale dopo aver convissuto in questi mesi con una paura grande, rinchiusi all'interno di quattro mura. E il fatto che qualcosa si stia muovendo, è un segnale importantissimo per il turismo locale, soprattutto per quelle località, come Ischia, prettamente di villeggiatura, che fondamentalmente "vivono" con la stagione balneare.

Speriamo che nelle prossime settimane si possano sentire tante storie di questo tipo. Significherebbe che la normalità sta davvero ritornando.

Fonte foto: Caffè Internazionale Wine Bar & Restaurant

LEGGI ANCHE...