giovedì, Dicembre 2, 2021
HomeRegione SiciliaUn murale enorme di 40 metri per medici e infermieri: l'artista è...

Un murale enorme di 40 metri per medici e infermieri: l'artista è meridionale

Un'opera bellissima, realizzata su uno dei più grandi ospedali d'America: l'artista è una giovane siciliana

L'arte dei meridionali emerge anche in tempi di emergenza Coronavirus e si diffonde ovunque, anche all'estero, da dove risuona poi in ogni parte del mondo. A fine aprile vi avevamo parlato di una statua realizzata da un artista siciliano, Sergio Funari, rappresentante un medico con la divisa bianca anti-Covid che alza le braccia e lo sguardo al cielo.

Quest’opera è un’installazione mobile trasportata, con una operazione di guerrilla art notturna, nel cuore di Times Square. Il medico eroe è genuflesso e la sua figura è identificativa di tutti gli eroi in corsia del mondo. Il fatto che sia stata posizionata nella piazza più famosa al mondo è ovviamente un gesto simbolico, un messaggio universale della lotta alla pandemia.

Ora un'altra grande opera dedicata agli eroi in camice bianco è stata realizzata a Miami. Un enorme murale, di 40 metri, raffigurante medici con mascherine da supereroi e infermiere simili a dee greche. L'omaggio è stato prodotto sulla facciata di uno dei più grandi ospedali americani, il Jackson Memorial Hospital. L’autrice è una street artist siciliana, originaria di Bagheria, Claudia La Bianca.

Un lavoro durato circa due settimane, per otto ore al giorno: ad ispirare la ragazza sono state ovviamente le foto dei medici e degli infermieri girate in questi mesi sui social, volti comuni, umani, ma simbolo di un lavoro fuori dall'ordinario, che si è rivelato eroico in questa pandemia mortale.

Anche il Tg3 ha dedicato al murale un servizio molto bello. Queste le parole dell'artista siciliana: "Ho visto le loro foto, ho pensato ai loro lunghi turni, con le facce marcate e ho pensato di dover contribuire con qualcosa di positivo. Arrivavano gli infermieri cambiando turno, venivano sul parcheggio a parlarmi, a ringraziarmi di aver portato questi colori. Spero che questo murale duri tanto tempo e ci ricordi che loro sono i veri eroi, che hanno lottato e continuano a lottare".

Il video

LEGGI ANCHE...