domenica, Settembre 25, 2022
HomeSud ItaliaMeteoMeteo, al Sud l'estate arriva in anticipo: picchi fino a 39 gradi

Meteo, al Sud l'estate arriva in anticipo: picchi fino a 39 gradi

Una prima ondata di caldo estivo arriverà in tutte le regioni del Sud. Le temperature toccheranno valori al di sopra della media stagionale

Temperature bollenti derivanti da una bolla africana stanno per raggiungere il Meridione. Si tratta della prima ondata di caldo estivo che arriverà in anticipo in tutte le regioni del Sud. Una buona notizia, quindi, visto che secondo alcuni scienziati il caldo potrebbe essere un alleato nella lotta al Covid. Come vi abbiamo già accennato in un recente articolo, di questa convinzione è Antonio Cascio, infettivologo del Policlinico di Palermo: i raggi ultravioletti sarebbero in grado di neutralizzare il virus e il sole aiuterebbe ad asciugare le goccioline di saliva che emettiamo mentre parliamo.

"Proprio al Sud, a causa di un'ondata di caldo intenso che durerà almeno fino a sabato - ha spiegato Edoardo Ferrara, meteorologo di 3bmeteo.com - le temperature potranno raggiungere i 39 gradi, valore molto al di sopra della media stagionale, su palermitano, cosentino e foggiano". Le punte massime, a detta dell'esperto, si toccheranno tra giovedì e venerdì e tutto il mese di Maggio potrebbe portare un gran caldo soprattutto in Sicilia, Calabria, Basilicata e Puglia. Punte di oltre 34-35 gradi sono previste nelle zone interne.

"Massime di oltre 30-32 gradi - ha aggiunto il meteorologo - non sono escluse anche tra Umbria e zone interne di Lazio e Abruzzo. Tra le città più calde, che potranno superare anche abbondantemente i 30 gradi ci sono Palermo, Caltanissetta, Ragusa, Cosenza, Vibo Valentia, Potenza, Caserta e Foggia. Anche Roma potrebbe raggiungere se non lievemente superare i 30 gradi, valore anche questo superiore alla media stagionale".

"Va comunque segnalato - ha sottolineato Ferrara - che il clima sarà decisamente più mitigato lungo le coste, specie adriatiche e ioniche, grazie ai venti che proverranno da un mare ancora piuttosto freddo, eredità termica dell'inverno. Faranno eccezione le coste tirreniche di Sicilia e Calabria, dove i venti di caduta di scirocco potranno far impennare, temporaneamente e a livello locale, le temperature di oltre i 34-35 gradi".

LEGGI ANCHE...