Covid 19: per il Sud vicina la scomparsa del contagio?

Le proiezioni lasciano ben sperare per il Meridione.

emergenza coronavirus


Le cifre più recenti relative al contagio da Coronavirus lasciano ben sperare per il Mezzogiorno d’Italia.

L’Osservatorio Nazionale sulla Salute nelle Regioni del nostro Paese ha rilasciato delle proiezioni che datano l’azzeramento dei contagi al 29 e 30 aprile per Sardegna e Sicilia, al 1^ maggio per la Calabria, al 7 maggio per Abruzzo e Puglia e al 9 dello stesso mese per la Campania.

Secondo quanto stabilito a partire da un’analisi dei dati messi a disposizione dalla Protezione Civile (i numeri sono quelli al 17 aprile), la prima Regione a non dover essere più interessata da nuovi casi dovrebbe risultare la Basilicata, seguita poi dalle altre.

Tuttavia, gli esperti chiariscono che i modelli statistici tracciati prendono in considerazione l’incidenza dei provvedimenti di lockdown e che, perciò, misure di allentamento potrebbero rendere le previsioni non più affidabili.

ULTIMO AGGIORNAMENTO