venerdì, Settembre 17, 2021
HomeRegione SiciliaCoronavirus, è meridionale la dottoressa che guida la "caccia" al paziente zero

Coronavirus, è meridionale la dottoressa che guida la "caccia" al paziente zero

E' un'altra donna meridionale che sta dando il suo prezioso contributo allo studio e alla lotta del Coronavirus

Si chiama Francesca Russo, è il direttore della Direzione Prevenzione e Sanità Pubblica della Regione Veneto, ed è siciliana, originaria di Maletto (Catania). Francesca è la dottoressa che guida il team delle Asl venete coinvolte nell'epidemia del Coronavirus. Il primo obiettivo è stato quello di cercare il paziente zero che avrebbe dato avvio alla diffusione del Covid 19.

Ora, però, l'attenzione si è spostata sui contagi, visto che si ipotizza che il virus circolasse già da tempo in Italia: "Probabile che circolasse sotto traccia insieme al normale virus influenzale - ha detto Francesca a La Repubblica -. In Italia può essere stato portato da chiunque, ad esempio un turista tedesco, francese o cinese, oppure un italiano di rientro dall'estero".

Francesca, comunque, è un'altra meridionale decisiva nel percorso di scoperta, studio e lotta al Coronavirus, come le tre donne del Sud che lo hanno isolato allo Spallanzani.

💢💢💢 #CORONAVIRUS / IMPORTANTE: VIDEO DA VEDERE E CONDIVIDERE!!! 💢💢💢

Gepostet von Regione del Veneto am Samstag, 29. Februar 2020

LEGGI ANCHE...