Putignano, bambini realizzano coriandoli in carta riciclata per Carnevale

Una splendida iniziativa ecosostenibile per un Carnevale storico e amatissimo

Foto: Comune di Putignano

A Putignano è già partita la 626esima edizione del Carnevale, appuntamento storico che ancora una volta si conferma all’insegna dell’ecosostenibilità.

I bambini, infatti, si sono resi protagonisti di un’iniziativa molto bella per l’ambiente: hanno realizzato dei coriandoli di carta riciclata, lavorata dalle mani di un maestro “coriandolaio” locale.

10mila i sacchetti di coriandoli realizzati, da distribuire in occasione delle quattro sfilate e durante la festa della pentolaccia.

“Un’iniziativa – ha dichiarato Elisabetta Romanazzi, Assessore all’Ambiente – in linea con il tema dell’edizione 2020 del Carnevale di Putignano dedicato alla Terra e nata con la finalità di coinvolgere i bambini delle scuole in un’operazione di sensibilizzazione sui temi del riciclo, della raccolta differenziata e della sostenibilità ambientale. Perché già dai banchi di scuola, divertendosi, è possibile educare i più piccoli a rispettare l’ambiente”.

Come riporta il sito ufficiale del Comune di Putignano, i coriandoli saranno distribuiti in tre postazioni: Fondazione LAB (via Matteotti angolo via Roma), Porta Nuova e Porta Barsento, nei giorni 9, 16, 23, 25 e 29 febbraio.

ULTIMO AGGIORNAMENTO