giovedì, Luglio 29, 2021
HomeRegione CampaniaNasce al Sud la prima rete cardioncologica d'Italia

Nasce al Sud la prima rete cardioncologica d'Italia

L'obiettivo è quello di diminuire le morti per problemi cardiaci nei pazienti malati di tumore.

Un altro primato per la Sanità del Sud. Dopo le tante recenti operazioni record che hanno visto protagonista il Mezzogiorno, arriva un altro importante traguardo nel settore.

In Campania, infatti, nasce la prima rete Cardioncologica d'Italia, che collegherà 10 ospedali in tutta la regione. L'obiettivo è quello di diminuire le morti per problemi cardiaci nei pazienti malati di tumore.

Spesso, infatti, succede che le cure per il cancro portino complicazioni al cuore, e con questa rete si cerca quindi di attuare le cure migliori per consentire ai pazienti di raggiungere una condizione fisica sufficiente per la riabilitazione.

Come detto, si tratta della prima rete cardioncologica d'Italia, che permetterà un interscambio veloce tra le strutture regionali e tra medici e infermieri di diversi settori.

Orgoglioso il governatore della Campania, Vincenzo De Luca: "Nasce in Campania la prima rete cardioncologica d’Italia. Ne fanno parte dieci ospedali della regione. Attraverso la presa in carico e il costante monitoraggio a livello cardiaco dei pazienti, si punta a ridurre gli effetti collaterali delle terapie antitumorali e a favorire una mirata attività sportiva, che migliora la qualità della vita e rende più efficaci le cure. Un grande passo in avanti verso una sanità sempre più a misura delle persone.
Orgogliosi della sanità campana".

LEGGI ANCHE...