sabato, Febbraio 24, 2024
[rank_math_breadcrumb]

Paolo, il 22enne del Sud malato di SLA che canterà a Sanremo

Paolo Palumbo ha 22 anni, è di Oristano (Sardegna) ed è affetto da Sclerosi laterale amiotrofica (SLA), una malattia neurodegenerativa, che non ha cura. Paolo sarà ospite a Sanremo nella giornata del 5 febbraio, per far conoscere il suo brano "Io sono Paolo", in cui racconta la sua storia e la sua malattia.

Paolo non riesce più a parlare da molto tempo, ma sul palco dell'Ariston canterà attraverso un riproduttore vocale sonoro che funziona grazie ad un sensore ottico.

Nulla sarà facile per Marco, neppure il viaggio fino a Sanremo, visto che 20 giorni fa ha subito un delicato intervento di tracheotomia e sarà necessaria un'ambulanza medicalizzata molto costosa per trasportarlo: "Un malato di SLA non ha una vita facile ma io non mollo, voglio lottare fino a quando potrò", ha detto Paolo ai microfoni de Il fatto quotidiano.

Marco, inoltre, ha un sogno: costruire un centro polifunzionale per l'assistenza dei disabili in una località di mare della Sardegna, dove essere seguiti ma vivere anche in relax.