giovedì, Febbraio 22, 2024
[rank_math_breadcrumb]

In provincia di Napoli nasce la Cittadella dell'Inclusione

Sorgerà a Quarto, in provincia di Napoli, la Cittadella dell'Inclusione. Si tratta di un progetto della Fondazione Regina Pacis di don Gennaro Pagano, voluto anche dal Vescovo di Pozzuoli, Monsignore Gennaro Pascarella.

La Cittadella dell'Inclusione sarà un luogo di accoglienza e integrazione, rivolto a coloro i quali, per via di diverse problematiche, rischiano di rimanere ai margini della società. Un altro esempio del gran cuore dei napoletani e, più in generale, dei meridionali tutti.

La cerimonia di inaugurazione si svolgerà giovedì 23 gennaio, alle ore 15 a Quarto, in via Plino il Vecchio 14/A. Saranno presenti il Presidente della Conferenza Episcopale Italiana, Cardinale Gualtiero Bassetti, il Presidente della Camera, l'onorevole Roberto Fico, il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, onorevole Nunzia Catalfo, il Governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca e il Presidente della fondazione "Con il Sud" e dell'impresa sociale "Con i bambini", dottor Carlo Borgomeo.

La cerimonia prevederà la benedizione del complesso, che ospiterà "Casa Raoul", centro diurno e casa famiglia per ragazzi disabili, il polo d'eccellenza "Dal Sud", per la produzione e l'avviamento professionale nel campo della ristorazione e le aule del Centro Clinico, rivolte al sostegno per minori e adulti. Sarà benedetta pure la "Casa Donna Nuova" , per l'accoglienza di donne in difficoltà e che provano a reinserirsi in società. La Cittadella dell'Inclusione intende essere un luogo aperto al territorio, che trasformi le fragilità in energia e nuove occasioni.