venerdì, Febbraio 23, 2024
[rank_math_breadcrumb]

Netflix, dopo Bridgerton lo spin off sulla Regina Carlotta lascia tutti senza fiato: i commenti del web

La piattaforma streaming Netflix conquiste un grandissimo successo: ecco i commenti sulla serie spin off di Bridgerton

Bridgerton debutta sulla piattaforma streaming Netflix con il primo capitolo intitolato “ il duca ed io”, che racconta la storia di come la prima figlia della famiglia Bridgerton viene presentata nella società londinese del 1700 per cercare marito. Saranno stati i costumi, il cast, il fatto che le canzoni siano quelle moderne suonate con strumenti a corde e arco, i telespettatori si sono innamorati non solo di quell’epoca, ma anche della trama. Dopo la messa in onda i romanzi rosa di Julia Quinn sono andati a ruba per scoprire le storie degli altri sei fratelli della famiglia del visconte. Anche la seconda serie acquistato dei numeri pazzeschi e il fatto che nel libro siano introdotti persone di colore nell’alta nobiltà inglese, fatto sì che molte più persone si sentissero rappresentate.

Non a caso la stessa regina Carlotta alla pelle scura nel primo capitolo della serie viene spiegato come, il duca che farà innamorare Daphne, sia intenzionato inizialmente a non avere eredi in quanto, da quando il padre lo aveva ottenuto il titolo aveva portato addirittura sua madre a morire di parto. Lo spin off uscito il 4 maggio era attesissimo dai fondo di questa serie per scoprire cosa si nascondesse in realtà sotto il gelido aspetto della regina Carlotta.

Netflix sforna un altro successo: ecco cosa pensano gli utenti del web sulla nuova serie spin off di Bridgerton, la regina Carlotta

La regina con la pelle scura ha origine germanica, ma viene scelto ugualmente dalla principessa vedova per sposare il re d’Inghilterra: Giorgio. Il monarca sembra bello, affascinante, colto ed ha tutte le carte in regola per far innamorare qualsiasi ragazza, ma non appena viene compiuto il rito del matrimonio sparisce nella sua casa lasciando la prima notte di nozze la regina Carlotta.

Non vogliamo lasciarvi troppi dettagli su quello che la storia che ha plasmato una volta e per sempre la regina che abbiamo già conosciuto nella serie di Bridgerton. Una cosa è certa, ben affrontato non solo il tema su come le persone con pelle scura siano state introdotte nell’alto rango della società, ma anche il problema della salute mentale che i monarchi dovevano assolutamente tenere nascosti per poter salvare la corona e la successione al trono. Una storia che attenuto incollati allo schermo tantissimi telespettatori e quello che vi mostriamo è solamente uno dei tantissimi commenti che si leggono sotto i post dedicati alla seria sull’account ufficiale di Netflix Italia.

Una recensione che accomuna il pensiero si tanti altri utenti

Una serie di pochissimo episodi che deve essere vista in un sol fiato e che non potete assolutamente perdere.

LEGGI ANCHE >>>Barbara d'Urso, altro che flop! Dopo il teatro sbarca su Netflix: ecco cosa farà