giovedì, Gennaio 26, 2023

Minestrone, avete mai provato quello napoletano? Ecco la gustosa ricetta

Il minestrone è il piatto perfetto per i mesi più freddi dell'anno. In questo articolo vi proponiamo una versione più gustosa e al 100% napoletana!

Con l'arrivo della stagione più fredda dell'anno, nelle case italiane si iniziano a mangiare zuppe, brodi e minestre a volontà. Uno dei piatti più consumati in questo periodo è, sicuramente, il minestrone. Esistono tantissime varianti alla ricetta del minestrone: ogni famiglia italiana ha, infatti, una ricetta diversa, se non anche di più! Qui potrete leggere la ricetta del minestrone napoletano: si tratta di una versione più gustosa della classica minestra di verdure che piacerà di sicuro a tutti. La ricetta è tratta dal sito della rivista Donna Moderna.

Gli ingredienti per quattro persone sono i seguenti: due patate, due zucchine, due carote, un gambo di sedano, un peperone, 50 grammi di burro, due cucchiai di olio d'oliva, prezzemolo quanto basta, basilico quanto basta, due spicchi d'aglio, pecorino q.b., 300 grammi di pomodoro, sale e pepe q.b., 150 grammi di riso e 50 grammi di prosciutto cotto. Come vedete, un'aggiunta particolare in questa ricetta è il prosciutto cotto, ma anche il pecorino al posto del parmigiano. La ricetta originale prevede l'utilizzo del riso, ma potrete anche decidere di cucinarlo con la pasta.

Minestrone napoletano: la ricetta

Prima di tutto, dovrete tritare cipolla, aglio e prosciutto, che avrete prima mondato. Intanto, fate bollire l'acqua in una pentola. Mettete una casseruola sul fuoco e fate rosolare il trino a fuoco molto basso. Immergete i pomodori nell'acqua bollente: quando saranno scottati, spellateli, apriteli, togliete tutti i semi e tritateli. Aggiungete i pomodori tritati al soffritto, che intanto sarà appassito, e poi fate insaporire il tutto per cinque minuti circa. A questo punto, dovrete lavare tutte le verdure, compresi anche il prezzemolo e il basilico. Tagliate le patate, le carote e le zucchine a dadini, e tagliate il gambo di sedano a piccole fettine. Mettete tutto nella casseruola, mescolate e poi aggiungere due litri e mezzo di acqua. A questo punto, potrete aggiungere il sale e far cuocere a fuoco basso per un'ora.

Intanto, potrete far abbrustolire il peperone. Dopo potete togliergli la pelle, mentre lo lavate sotto l'acqua corrente. Togliete il picciuolo e tutti i semi e le nervature. A questo punto potrete tagliare il peperone a listarelle. Tritate anche il prezzemolo e il basilico. Passata l'ora, aggiungete i peperoni e il trito di basilico e prezzemolo, nonché il riso. Fate cuocere per una quindicina di minuti, poi spegnete tutto. Aggiungete il pepe e impiattate. Aggiungete, infine, il pecorino. Buon appetito!

LEGGI ANCHE>>>Il frutto d'autunno dai molti benefici: la ricetta della zuppa di lenticchie e castagne

LEGGI ANCHE...